Certificato di assistenza al parto (CedAP)

Il Decreto del Ministero della Sanità del 16 luglio 2001, n. 349, ha ridefinito un nuovo modello di certificato di assistenza al parto (CedAP), che consente la rilevazione dei dati di base relativi agli eventi nascita, ai nati morti e ai nati vivi con malformazione, nonché alle caratteristiche socio-demografiche dei genitori. 
Il certificato di assistenza al parto fornisce sia informazioni di carattere sanitario ed epidemiologico sia di carattere socio-demografico.
In Provincia di Bolzano la rilevazione di tutti i dati relativi al percorso nascita attraverso il certificato di assistenza al parto è stata avviata a regime a partire dal 1° gennaio 2005 e si riferisce a tutti i parti avvenuti nelle strutture sanitarie del territorio altoatesino.
Il CedAP, grazie al suo contenuto informativo sia sanitario che anagrafico e ad una struttura che lega la gravidanza al parto e il parto al neonato, consente di analizzare tutto il percorso di nascita nel suo complesso, ma anche di ricavare informazioni sulla precedente storia riproduttiva della madre.