Dipendenze (SIND)

L'Osservatorio Europeo delle Droghe e delle Tossicodipendenze (OEDT/EMCDDA) è il centro di riferimento per la raccolta, analisi e diffusione dei dati sulle dipendenze nell'Unione Europea. Uno degli obiettivi dell'OEDT è quello di garantire la comparabilità delle informazioni a livello europeo, e quindi l'elaborazione e la predisposizione dei metodi e degli strumenti più idonei a tale scopo. In particolare, l'OEDT ha sviluppato cinque indicatori chiave di tipo epidemiologico sulle dipendenze, in grado di informare sulle tendenze del fenomeno droga in Europa e sull'impatto delle politiche di contrasto adottate.

I cinque indicatori chiave riguardano:

  • Indagini generali di popolazione
  • Uso problematico di sostanze
  • Domanda di trattamento
  • Mortalità droga-correlata
  • Malattie infettive droga-correlate.

Il flusso SIND rappresenta il principale flusso informativo sanitario sulla domanda di trattamento per uso di sostanze, è inserito nel Nuovo Sistema Informativo Sanitario (NSIS) e rientra tra gli adempimenti a cui sono tenute le Regioni/Province Autonome.

Con il Decreto del Ministero della Salute 11 giugno 2010 "Istituzione del sistema informativo nazionale per le dipendenze" è stato approvato il nuovo flusso informativo su dati individuali riguardanti i soggetti assistiti dai servizi per le dipendenze delle Regioni e delle Province Autonome.
Il Decreto disciplina nel dettaglio la rilevazione delle informazioni relative agli interventi sanitari e socio-sanitari.

La Provincia Autonoma di Bolzano ha approvato, con deliberazione della G.P. n. 881 dell'11 giugno 2012 le Linee Guida per la gestione del Sistema Informativo Nazionale Dipendenze (SIND) in ambito provinciale. L'ambito di applicazione del SIND è riferito agli interventi sanitari e socio-sanitari erogati da operatori afferenti al Servizio Sanitario Nazionale nell'ambito dell'assistenza a persone che fanno uso di sostanze stupefacenti o psicotrope.