Dispositivi medici (DIME)

Attraverso l'emanazione del decreto del Ministro della salute 11.06.2010 è istituita, nell'ambito del Nuovo Sistema Informativo Sanitario (NSIS), la banca dati per il monitoraggio dei consumi di dispositivi medici utilizzati nelle strutture sanitarie. Il decreto disciplina anche il flusso informativo di alimentazione della banca dati, che prevede la raccolta d'informazioni relative: ai contratti stipulati per l'approvvigionamento di dispositivi medici ed alle distribuzioni interne (consegne) alle strutture sanitarie di dispositivi medici per ciascun mese solare, ove possibile con indicazione delle unità operative destinatarie, al netto dei resi. L'obiettivo della rilevazione dei dati riguardanti i contratti è garantire un livello d'informazione tale da permettere la comparazione, a parità di condizioni, dei prezzi offerti dai diversi fornitori sul territorio.

Il monitoraggio riguarda quindi:

  • i dispositivi medici distribuiti alle unità operative delle strutture di ricovero e cura destinati al consumo interno o alla distribuzione diretta
  • i dispositivi medici acquistati o resi disponibili dall'Azienda Sanitaria e destinate alle strutture del territorio per consumo interno, distribuzione diretta o distribuzione per conto
  • i contratti di acquisizione e messa a disposizione di dispositivi medici sottoscritti dall'Azienda Sanitaria.

Con la deliberazione della Giunta Provinciale n. 1183 del 07.10.2014 sono approvate le Linee Guida per il monitoraggio dei consumi dei dispositivi medici direttamente acquistati dal servizio sanitario nazionale, in vigore dal 15.10.2014.