Chi siamo

Il Comitato etico provinciale è un organo multidisclipinare che funge da organo consultivo degli organi politici e dell'Amministrazione provinciale nelle materie attinenti l'etica nella medicina.

Il comitato etico è composto dal presidente, dal vicepresidente e da 12 membri di diversa formazione (filosofi, teologi, operatori sanitari, giuristi) e di differente orientamento.

Le figure presenti nel Comitato:

  • tre medici ospedalieri
  • un medico di medicina generale
  • una rappresentante o un rappresentante delle istituzioni per anziani
  • una psicologa o uno psicologo
  • un'infermiera o un infermiere
  • due esperte  o due esperti in materia di bioetica
  • un'esperta o un esperto in materia di bioetica specialista in teologia
  • una rappresentante o un rappresentante delle organizzazioni di tutela degli interessi degli utenti del Servizio sanitario provinciale
  • una giurista o un giurista

 

Il nuovo Comitato etico sarà nominato a breve.

Di seguito i nomi dei membri del Comitato nominato con delibera n. 611 del 19 giugno 2018:

 

  • Nato a Vipiteno nel 1954.
  • Maturità classica al liceo „Vinzentinum“ di Bressanone.
  • Studio della medicina dal 1973 al 1978 a Innsbruck
  • Specializzazione in Ginecologia ed Ostetricia a Bamberg, Erlangen/Norimberga, Clinica universitaria di Norimberga.
  • Aiuto con incarico dirigenziale e sostituto direttore per svariati anni
  • Direttore della locale Scuola per Ostetriche.
  • Soggiorni di studio nelle cliniche ginecologiche universitarie di Bonn, Vienna e Yale University (USA)
  • Esperto del Ministero dell’Istruzione a Monaco di Baviera per la formazione delle ostetriche
  • Membro della Società bavarese di Ginecologia ed Ostetricia
  • dal 2003 Studio delle scienze sanitarie alla UMIT (Università privata per le scienze sanitarie, informatica medica e tecnica)
  • Conseguimento del Master of Science (M.Sc.) – Scienze sanitarie
  • Dal 01.01.1994 primario del Reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell’Ospedale di Roding, responsabile medico della scuola pre ostetriche di Roding
  • Dal mese di aprile 1997 Primario del Reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell’Ospedale "Franz Tappeiner" di Merano
  • 1997 Conseguimento della formazione facoltativa per la ginecologia operativa specifica dell'Ordine dei medici di Baviera
  • 1997 Conseguimento della formazione facoltativa per ostetricia e perinatologia dell'Ordine dei medici di Baviera
  • 2000 Conseguimento del "Master in Management Sanitario" del CEREF di Padova
  • Diploma di diagnostica prenatale ed ecografica DEGUM grado II
  • Dal 2001 membro del Comitato etico provinciale
  • Membro fondatore nel 2006 della International Society of Immuno and Vaccination Therapy (ISIVT) 2006
  • Dal 1997 Docente alla Scuola superiore per professioni sanitarie "Claudiana", Bolzano
  • Presidente del Rotary Club Merano 2006-2007
  • Nel settembre 2007 nomina a Presidente del Comitato etico provinciale
  • Ca. 30 pubblicazioni scientifiche, collaborazioni a testi specialistici. Relazioni
  • Nato il 16.06.1966 a Überlingen am Bodensee.
  • Cittadinanza tedesca

Formazione scolastica

  • 1976 - 85: ginnasio a Überlingen (Lago di Costanza), soggiorni all’estero in Gran Bretagna e Francia, maturità nel 1985

Servizio militare

  • 1985 - 1986: servizio militare come sanitario a Kempten, Friedrichshafen e nell'Ospedale miliater di Ulm, dichiaratosi renitente alla leva nel 1991

Studi

  • 1987 - 1992: studio della medicina all'Università di Tubinga
  • 1996 - 1997: anno di tirocinio (Pediatria), Esame di stato 1997 (voto: buono)
  • 2004: abilitazione alla professione medica
  • 1989 - 1995: studio parallelo della filosofia all'Università di Tubinga
  • 1995: esame di magistero (voto: ottimo)

Laurea

  • 06.06.1997: laurea in medicina, sul tema: Untersuchungen zur kortikalen Plastizität bei Patienten mit reversiblen und irreversiblen Sprachstörungen: eine Studie kortikaler Gleichstrompotentiale (note: summa cum laude)

Formazione post lauream

  • 1992 - 1995: stipendio del DFG im interdisziplinären Graduiertenkolleg “Ethik in den Wissenschaften” all'Università di Tubinga.
  • 1999 - 2000: Public-Health-Studium alla Harvard Universität di Boston (USA)
    Master of Public Health (voto: GPA 4,0 = voto massimo)
  • 03. - 07.08.1998: European Bioethics Seminar alla Catholic University of Nijmegen, The Netherlands

Abilitazione all'insegnamento

  • 04.11.2003: abilitazione all'insegnamento per la materia "Etica nella medicina" Tema: Expertensysteme in der Medizin. Eine ethische Bewertung auf der Basis einer Strukturanalyse ärztlichen Denkens und Handelns.
  • 11.11.2004: premio 2004 dell'Univeristà di Tubinga per la tesi di laurea
  • 15.05.2006: riconoscimento del titolo "Professore associato"

Attività lavorativa

  • 1998-2004: assistente scientifico all'Istituto per l'etica e la storia della medicina dell'Univeristà di Tubinga (Direttore: Prof. Wiesing)
  • Dal 01.06.2004: assistente capo all'Istituto per l'etica e la storia della medicina
  • Dal 01.10.2004: vicedirettore all'Istituto per l'etica e la storia della medicina

Esperienza accademica

  • 2005: 3. in graduatoria: Professore ordinario per Bioetica all'Università dui Friburgo
  • 2006: 2. in graduatoria: Professore ordinario "Palliative Care ed etica organizzativa“ all'Univeristà Alpen-Adria Università di Klagenfurt (Austria)
  • 2006: 2. in graduatoria: W2-Professore ordinario per "Etica nella medicina" all'Università di Erlangen.
  • 2006: 2. in graduatoria: W3-Professore ordinario in "Storia, teoria ed etica della medicina e scienze naturali" all'Univeristà di Lubecca
  • 2008: 3. in graduatoria: W3-Professore ordinario in "Storia, etica e teoria della medicina all'Università di Ulm
  • 2008: chiamato come Professore ordinario W2 per l'etica nella medicina alla Charité – Università medica di Berlino (trattative ancora in corso)
  • 2009: chiamato come Professore ordinario W3-Cattedra di Storia, teoria ed etica nella medicina alla Facoltà medica dell'Università Ludwig-Maximilians di Monaco di Baviera

Partecipazione alla gestione accademica

  • 1990 - 1996: rappresentante degli studenti nel Consiglio di Facoltà della Facoltà di medicina dell'Unicersità di Tubinga; collaborazione a diverse Commissioni d'appello
  • 1991 - 1995: membro della Commissione di studio per la Facoltà di medicina
  • 1994 - 1995: membro della Commissione per i Curricula della Facoltà di medicina

Etica clinica

  • Direttore del Comitato etico clinico della Clinica universitaria di Tubinga, regolare consulenza etico clinica e consulenza personalizzata dal 2004
  • Membro del Comitato etico clinico dei Centri di psichiatria del Württemberg del Sud dal 2006

Commissione etica

Membro della Commissione etica dell'Ordine dei medici del Baden-Württemberg dal 2007

Consulenze in altre Commissioni e comitati

  • Presidente del Comitato sanitario Südwest. Unabhängige Kommission bei der Landesärztekammer Baden-Württemberg zur Erörterung aktueller Fragen des Gesundheitswesens in Baden-Württemberg (Membro dal 2005, Presidente dal 2007)
  • Membro del Comitato scientifico dell'Istituto per la qualità e l'economicità sanitarie (IQWiG) (dal 2007)
  • Membro della Commissione bioetica del Land Rheinland-Pfalz (dal 2007)
  • Membro del Gruppo di lavoro „Aktualisierung der Stellungnahme zur Prioritätensetzung im Gesundheitswesen aus dem Jahre 2000“ della Commissione centrale per la tutela dei prinicipi etici nella medicina e negli ambiti collegati nell'Ordine dei medici nazionale (Commissione etica centrale, ZEKO) (2006-2007)

Attività di consulenza libero professionale

  • Consulente esterno per la stabilizzazione ed il lavoro clinico del Comitato etico alla Clinica di Stoccarda (Località: Ospedale Katharinen, Presidente: Prof. Dr. A. Bosse)
  • Consulenter dei seguenti ospedali per l'implementazione del Comitato etico clinico per la consulenza etico - clinica: SLK Kliniken Heilbronn, Diakonie Klinikum Stuttgart, Stadtklinik Baden-Baden, Kliniken Heidenheim/Brenz, Klinikverbund Südwest (Standort: Sindelfingen), Westpfalz-Klinikum Kaiserslautern, Klinikum Ludwigsburg, Robert-Bosch-Krankenhaus Stuttgart, Schwarzwald-Baar Kliniken Villingen-Schwenningen, Kreiskliniken Reutlingen, Klinikum Esslingen, Klinikverbund Hegau-Bodensee-Hochrhein (Standorte Singen, Radolfzell, Bad Säckingen), Kliniken Schmieder (Standorte Gerlingen & Allensbach), Sana Herzchirurgische Klinik Stuttgart, Karl-Olga-Krankenhaus Stuttgart, Kreiskrankenhaus Sigmaringen, Zollern-Alb-Klinikum
  • Beratung des Landesethikkomitees der autonomen Provinz Südtirol (Italien) bei der Entwicklung eines Konzepts zur Etablierung von Ethikberatung an den Krankenhäusern und Altersheimen in Südtirol sowie eines Systems der gesundheitlichen Vorsorgeplanung einschließlich Patientenverfügung (seit 2007)
  • Wissenschaftliche Beratung der CMV-Initiative „ICON“ zur kongenitalen Cytomegalie-Infektion (seit 2007)
  • Wissenschaftliche Beratung der CMV-Initiative des Deutschen Grünen Kreuz e.V. (seit 2008)

Altre partecipazioni

  • Comitato scientifico della rivista per l'economia sanitaria ed il management di qualità (Editore Georg Thieme, dal 2006)
  • Membro della rivista per l'etica nella medicina (editore Springer, dal 2008)
  • Comitato scientifico dell'Accademia di management dei medici del Baden-Württemberg (2004-2006)

Società scientifiche specialistiche

  • Accademia per l'etica nella medicina
  • European Society for Philosophy of Medicine and Health Care
  • Accademia per la medicina integrata
  • Società per la formazione medica
  • Deutsches Netzwerk Evidenzbasierte Medizin

Indirizzo privato e indirizzo lavorativo

Daimlerstr. 13, Università di Tubinga
D-72074 Tübingen Institut für Ethik und Geschichte der Medizin
tel. +49 7071 885803
Gartenstr. 47, D-72074 Tübingen
cel. +49 151 25371538, tel. +49 7071 2978032
fax +49 7071 295190
e-mail: georg.marckmann@uni-tuebingen.de
internet: www.iegm.uni-tuebingen.de/marckmann (Link esterno)

Il curriculum sarà pubblicato a breve.

  • 1958: nata a Stelvio in Alto Adige, Italia
  • 1977: diploma di maturità del liceo scientifico di Silandro in Alto Adige
  • 1984: conseguimento della laurea in medicina all'Università di Vienna, Austria
  • 1984: esame di stato e riconoscimento del titolo di studio a Bologna, Italia
  • 1985: assunzione all'Ospedale di Bolzano
  • 1990: conseguimento della specializzazione in chirurgia generale all'Università di Verona, Italia
  • 1994: specializzazione in anestesia e medicina intensiva all'Università di Innsbruck, Austria
  • 1992 - 1993: clinica universitaria per anestesia a Freiburg im Breisgau, Germania
  • 1996: aiuto medico
  • 1997: un mese presso il reparto di pediatria intensiva dell'Università di Zurigo
  • 1998: dirigente medico di primo livello
  • 2004: dirigente del controllo infezioni
  • 2002 - 2004: aggiornamento professionale in itinere in "Etica nella medicina" alla Lessinghochschule di Merano, Alto Adige
  • 2005 - 2007: master in "Etica nella medicina" alle Università di Leuven, Belgio; Nijmegen, Olanda; Basel, Svizzera e Padova, Italia.

Il curriculum sarà pubblicato a breve

  • Nato a Bolzano il 19.07.1972

Scuole elementare, media e superiore

  • Scuola elementare dal 1978 al 1983 ad Aldeno
  • Scuola media dal 1983 presso il Johanneum1986 di Dorf Tirol,
  • Liceo classico dal 1986 al 1991 presso il Johanneum1986 di Dorf Tirol
  • Maturità (classica) nel luglio aDorf Tirol – Merano

Appartenenza a congregazioni e nomina a sacerdote

  • 1995 prima diaconia nei Servi di Maria, Provincia del Tirolo
  • 2001 Ordinazione sacerdotale nel Duomo di Bressanone

Studio della teologia cattolica

  • a Innsbruck dal 1991 al 1993
  • a Vienna dal 1995 al 1999
  • a Roma dal 1999 al 2001 (Specializzazione in etica teologica)
  • a Vienna dal 2001 al 2006 (Facoltà di etica teologica)
  • Discussione della tesi il 26.04.2006 con il Prof. Dr. Günter Virt

Impegno sacerdotale

  • Cappellano nella Parrocchia dei Servi di Maria a Vienna-Rossau, Arcidiocesi di Vienna, da 2001 al 2006
  • Cappellano nella Parrocchia dei Servi di Maria a S. Maria Himmelfahrt a Gelsenkirchen-Buer, Diocesi di Essen, dal 2006 al 2009

Attività accademica

  • Referente di teologia morale nei corsi di teologia dell'Arcidiocesi di Vienna dal 2003 al 2006
  • Incaricato della Pontificia Facoltà Teologica Marianum, Roma per le materie Teologia morale e Dottrina sociale della Chiesa nei semestri estivi dal 2007 al 2009
  • Dal semestre invernale 2009 ad oggi Docente di teologia morale alla Scuola superiore di filosofia e teologia a Bressanone

Medico di medicina generale

Luogo e data di nascita: Bolzano, 03.07.1959
Luogo di residenza, indirizzo
39047 S.Cristina,
Via Gherdeina 41/B

Titoli di studio

  • Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita a Innsbruck nel 1991
  • Formazione triennale provinciale per Medicina Generale dal 1992 al 1995 a Bolzano
  • Formazione per Igienisti Distrettuali

Attività e qualifica professionale principale

Medico di Medicina Generale,Comprensorio sanitario di Bolzano

Attività professionali complementari, in particolare docenza e ricerca

Dal 2004 Responsabile dell'Attività Seminariale e del curriculum formativo per la Formazione Specifica in Medicina Generale

Attività di ricerca in epidemiologia assistenziale quale ideatore e coordinatore di diversi progetti tra i quali: IPSE – Italian Pain reSEarch della SIMG, Studiochef – Gestione integrata dello scompenso cardiaco tra ospedale e territorio, GA – Valutazione multidimensionale dell’anziano in Medicina Generale

Ente/azienda/ presso il quale esercita l'attività

Accademia Altoatesina di Medicina Generale

Incarichi istituzionali

  • Direttore dell’Accademia Altoatesina di Medicina Generale
  • Membro del Comitato Bioetico Provinciale
  • Igienista Distrettuale
  • Coordinatore Sanitario di Distretto

Incarichi in società e associazioni scientifiche

  • Membro dell’Area Cure Palliative e Terapia del Dolore della SIMG.
  • Fino al 2006 Segretario della Società Altoatesina di Medicina Generale

Interessi e competenze scientifiche

Formazione specifica e continua in Medicina Generale, ricerca in Medicina Generale, EBM, linee guida in Medicina Generale, Terapia del Dolore, Cure Palliative, Bioetica

Pubblicazioni scientifiche principali

  1. Coautore de “Le cure palliative in Medicina Generale”, PACINI-Editore
  2. La valutazione multidimensionale dell’anziano in Medicina Generale (ZfA, Rivista SIMG, Age and Ageiing)
  3. Il Mal di Schiena in MG (ZfA, Spine)
  4. IPSE – Italian Pain Research (SIMG)
  5. Are women getting relevant information about mammography screening for an informed consent?( The European Journal of Public Health)
  6. EBM-Beratungsdienst (ZEFQ)
  • Nata il 02.08.1959

Curriculum lavorativo

  • Studio di psicologia e germanistica a Innsbruck, Dottorato in filosofia con indirizzo psicologico, Università Innsbruck 1984.
  • Psicologa presso l’Azienda sanitaria di Bressanone da febbraio 1985, prima al servizio socioriabilitativo e poi, dalla sua costituzione, al servizio psicologico territoriale.
  • Psicoterapeuta iscritta nell’albo degli psicoterapeuti dell’Ordine degli psicologi della Provincia autonoma di Bolzano dal 1994.
  • Vicedirettrice incaricata del Servizio psicologico 1998 - 2004.
  • Da novembre 2003 al 50% attiva nel nuovo servizio psicologico ospedaliero, dall’aprile 2004 come responsabile di struttura semplice e coordinatrice del servizio.

Attività di formazione ed aggiornamento (annuale e pluriennale)

  • Direzione di gruppi di genitori secondo la TZI (Themenzentrierte Interaktion secondo R. Cohn), Bressanone 1979 - 1981
  • Rilassamento muscolare progressivo /training autogeno /Imaginative Verfahren, Monaco 1989
  • NLP- Programmazione neurolinguistica, Practitioner, Renon 1992 - 1994
  • Ipnoterapia clinica, Istituto Milton-Erickson Innsbruck 1998 - 2006
  • Terapia ipnotica e sistemica per bambini e giovani, formazione di base Istituto Milton-Erickson Innsbruck 1999 - 2002
  • Corso di formazione in psico oncologia, Università di Innsbruck/Ordine dei medici Tirolo 2003 - 04
  • Corso di formazione in management e gestione della Provincia di Bolzano 2006 - 2007
  • Altre numerose attività di aggiornamento su diversi ambiti, partecipazione a congressi e seminari, partecipazione a supervisioni nel settore dei disturbi alimentari e della psico oncologia. Studio EPC 2002.

Attività didattica

  • Attività di supervisione pratica per studenti e studentesse della Scuola professionale per le professioni sociali in lingua tedesca di Bolzano 1985-1995, nonché membro di commissioni di esame.
  • Responsabile di un workshops, al congresso internazionale “Disturbui del comportamento alimentare”, Alpbach/Tirol0 2003 „Interdisziplinäre Ansätze in der Therapie von Essstörungen“.
  • Numerose relazioni, seminari e workshop a livellolocale presso diversi organizzatori dal 1989 ad oggi. Attività di relazioni pubbliche e pubblicazioni nei media.
  • Costante attività di tutor per psicologhe e psicologi post laurea, dal 1992 ad oggi.

Ambiti di lavoro

  • Dal 1985-2003 Diagnostica, consulenza e psicoterapia nel settore della psicologia evolutiva. Collaborazione al Protocollo d’intesa per la collaborazione fra Unità sanitarie locali/scuole 1990, al Protocollo d’intesa per la collaborazione fra servizi psicologici e servizi sociali della Comunità comprensoriale di Bressanone 1999, alle Linee guida provinciali per la diagnosi dei disturbi evolutivi 2000. Attiva nel settore della diagnosi e consulenza fino ad oggi.
  • Dal 1994-2003, ulteriore attività nel settore della psicoterapia ambulatoriale per bambini, giovani ed adulti, p. es. disturbi emozionali e comportamentali, violenza sessuale, problemi d’ansia, mutismo, stress post – traumatico ed altro.
  • Dal 1998 istituzione e coordinamento del gruppo di lavoro interdisciplinare e del consultorio dedicato “Disturbi alimentari fra il Servizio psicologico, il Servizio dietologico e di nutrizione clinica dell’Ospedale di Bressanone ed il Centro per disturbi del comportamento alimentare INFES.
  • Dal 2004 attiva nel settore della Psicologia ospedaliera, nella consulenza e psicoterapia in ambito ginecologico, psico oncologico, dei problemi psicologici legati a gravidanza e parto
  • Organizzazione di manifestazioni di aggiornamento e supervisione per gli psicologi e le psicologhe degli ospedali provinciali e di un progetto di organizzazione e sviluppo del servizio per Bressanone.

Attività di presentazione di servizio e di manifestazioni di aggiornamento per medici di base, gruppi di auto mutuo aiuto, iniziative locali. Attività di pubbliche relazioni nei media.

Elaborazione di linee guida comuni per il settore della pisco oncologia, sistema di documentazione integrato con il servizio psicologico degli ospedali dei quattro Comprensori sanitari dell’Alto Adige.

Certificazione Iso 9001 come organizzazione partner del Centro senologico Bressanone, Merano ed Innsbruck.

Attività di rappresentanza professionale

  • Membro del direttivo del primo Direttivo dell’Ordine degli psicologi della Provincia di Bolzano 1989 - 1994.
  • Membro del Direttivo del Sindacato degli psicologi AUPI, dal 1995 fino ad oggi.
Indirizzo lavorativo
Servizio psicologico
Comprensorio sanitario di Bressanone
Via Dante 51
39042 Bressanone
Tel. 0472 813106

Il curriculum sarà pubblicato a breve.

Il curriculum sarà pubblicato a breve.

Il curriculum sarà pubblicato a breve.

Il curriculum sarà pubblicato a breve.

Per informazioni e domande la segreteria del Comitato etico provinciale è a Vostra disposizione dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 - 12.00 e dalle ore 14.30 - 16.15.

Per contattarci
Dott.ssa Evi Schenk
Ufficio ordinamento sanitario
tel. 0471 418155
fax 0471 418159
e-mail: evi.schenk@provincia.bz.it