Consegnati assegni ELITE a 12 giovani talenti degli sport invernali

L’8 novembre l’assessora provinciale allo sport Martha Stocker e il presidente della Sporthilfe Giovanni Podini hanno consegnato 43.200 € di sostegno ELITE a 12 potenziali partecipanti alle Olimpiadi e Paralimpiadi.

(c) Ufficio sport - Laura Savoia

Questi gli atleti del programma ELITE:

- Peter Schroffenegger, Paralympics/sci alpino
- Daniel Grassl, pattinaggio di figura
- Nicole Botter Gomez, short track
- Federica Tombolato, short track
- Christoph Atz, sci alpino
- Nadia Delago, sci alpino
- Vera Tschurtschenthaler, sci alpino
- Yanick Gunsch, sci freestyle cross
- Silvia Bertagna, sci freestyle slopestyle
- Christoph Schenk, sci freestyle slopestyle
- Ralph Welponer, sci freestyle slopestyle
- Evelyn Insam, salto con gli sci

Il progetto ELITE è stato ideato dalla Provincia e la Sporthilfe nel 2016 appositamente per giovani talenti sportivi con prospettive concrete di partecipare ai Giochi olimpici o paralimpici. Questo aiuta le speranze olimpiche altoatesine a prepararsi in modo mirato alla qualificazione. Il sostegno ammonta a 3.600 € all’anno, il programma attuale è riferito ai Giochi invernali 2018, in programma a Pyeongchang in Corea del Sud

L’assessora Stocker ha sottolineato che “gli atleti sono un fiore all’occhiello dell’Alto Adige, che con il loro entusiasmo sono ambasciatori ideali della nostra terra nel mondo”.

(ls)

ls

Galleria fotografica