Associazioni sportive dilettantistiche esenti da imposta di bollo

La legge di bilancio 2019 prevede l'esenzione dall'imposta di bollo per le associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI.

La legge di bilancio 2019 (legge 136/2018) prevede l'esenzione dall'imposta di bollo per le associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI.

In particolare, l’articolo 27-bis della tabella all'allegato B del DPR 642/1972 è stato modificato come segue: 

"Atti, documenti, istanze, contratti nonché copie anche se dichiarate conformi, estratti, certificazioni, dichiarazioni e attestazioni poste in essere o richiesti da organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) nonché dalle federazioni sportive, dagli enti di promozione sportiva e dalle associazioni e società sportive dilettantistiche senza fine di lucro riconosciuti dal CONI."

Questo significa, tra l'altro, che le associazioni sportive dilettantistiche riconoscite dal CONI sono esenti dall'imposta di bollo per le domande di sovvenzioni e contributi provinciali.

La scadenza per la consegna delle domande per l’anno 2019 è giovedì 31 gennaio 2019, sia per lo sport sia per il tempo libero.

moduli per il 2019 possono essere scaricati dal nostro sito internet.

Le domande vanno consegnate in forma digitale, inviandole via mail ai seguenti indirizziunitamente alla copia di un valido documento di riconoscimento del rappresentante legale:

  • sport@provincia.bz.it  
  • sport@pec.prov.bz.it (per chi dispone di un indirizzo mail PEC)

Chi invia più domande deve inviare una mail separata per ogni singola domanda.

Attenzione: Chiediamo di utilizzare esclusivamente i nuovi moduli 2019! I vecchi moduli non contengono le informazioni corrette ai sensi della normativa vigente.

ls