Contenuto principale

Commissione mista conciliativa dell'Azienda sanitaria dell'Alto Adige

La Commissione mista conciliativa dell'Azienda sanitaria dell'Alto Adige, istituita con Delibera della Giunta provinciale n. 3406/2007 ha la funzione di favorire la presenza e l'attività degli Organismi di volontariato e di tutela dei cittadini all'interno dell’Azienda sanitaria.

Un paziente può rivolgersi alla Commissione mista conciliativa qualora ritenga che un'osservazione, un'opposizione e/o un reclamo precedentemente presentati all'Ufficio relazioni con il pubblico del Comprensorio sanitario territorialmente competente non siano stati trattati in maniera soddisfacente.

La CMC riesamina tutti i casi per i quali un/a cittadino/a presenti ricorso perché motivatamente non soddisfatto/a delle risposte ottenute dall'Ufficio relazioni con il pubblico in merito alle proprie osservazioni, opposizioni o reclami.

Finalità della CMC è quella di risolvere eventuali controversie con procedure conciliative, giungendo possibilmente ad una decisione condivisa delle parti, attraverso l'accertamento dei fatti e l'individuazione delle cause che hanno limitato il diritto al servizio e la qualità dello stesso.

Verifica lo stato di attuazione della Carta dei Servizi adottata dall'Azienda sanitaria.

Formula proposte alla Direzione generale dell'Azienda sanitaria per il miglioramento dei servizi erogati.

Per maggiori informazioni consultare la pagina web dell'Azienda sanitaria dell'Alto Adige.

(Ultimo aggiornamento: 25/02/2015)