News

Bacini montani: interventi a Nova Levante - Varie 15.11.2017

Numerosi gli interventi sui corsi d'acqua completati dall'Ufficio provinciale sistemazione bacini montani sud nel comune di Nova Levante.

I lavori sul rio Nova a Nova Levante nella zona del Grand Hotel. Foto: Ufficio sistemazione bacini montani sud

Uno studio sui pericoli idrogeologici ha rilevato il rischio di esondazioni del rio Nova nei casi di nubifragio, con gravi ripercussioni sulla zona artigianale di Nova Levante. Per tutelare l'area contro questo pericolo, i tecnici dell'Ufficio provinciale bacini montani sud hanno innalzato l'argine orografico destro di un metro per un tratto lungo 450 metri. Nell'intervento sono stati spesi 150mila euro.

Analogo intervento è stato condotto sullo stesso corso d'acqua in località Carezza, dove è stata ampliata, alzandola, la sezione di deflusso dietro al Grand Hotel per consentire, nei casi di eventuale piena, lo smaltimento di maggiori portate. Sono stati realizzati muri arginali di protezione con massi ciclopici e i ponti sono stati adeguati alla nuova situazione del rio Nova. Ricostruita anche la passerella pedonale. In primavera il programma prevede gli interventi sul tratto inferiore del torrente. I costi complessivi si aggirano sui 250mila euro.

Un terzo intervento dei tecnici dell'Agenzia Provinciale per la Protezione civile è stato completato sul rio Grabnertal per ripristinare una briglia di consolidamento, danneggiata dai violenti temporali estivi, mediante muratura in massi ciclopici a secco. Conclusi anche i lavori di asporto di materiale e di sistemazione in alcuni punti pericolosi nei pressi del rio Puccolino a monte della malga Moser.

LM

Galleria fotografica