News

Adige e Passirio: manutenzione della vegetazione sulle rive - Varie 08.02.2019

L'Ufficio bacini montani ovest svolgerà fino a primavera lavori di manutenzione della vegetazione sugli argini di diversi corsi d'acqua della provincia.

Per aumentare la sicurezza in caso di piena si svolgeranno lavori di manutenzione della vegetazione sugli argini. Foto: USP/Ufficio bacini montani ovest

Lavori in corso per la manutenzione della vegetazione sugli argini del fiume Adige a Lasa e a Laces, del rio Vermoi a Castelbello e sul Passirio a Merano e in Val Passiria. "L’esecuzione di questi lavori - spiega Julius Staffler dell’Ufficio bacini montani ovest dell’Agenzia per la Protezione civile - si è resa necessaria specialmente per aumentare la sicurezza in caso di piene. I singoli interventi seguiranno l’ordine dei piani poliennali di manutenzione esistenti". In alcuni casi la vegetazione rappresenta infatti un ostacolo al deflusso delle acque, aumentando il rischio di esondazione di un fiume. Un grande problema in caso di piena è rappresentato anche dal legname trasportato dalla corrente, che può causare pericolosi sbarramenti al normale deflusso della corrente e essere innesco certo di un'esondazione localizzata.

Per questo spesso si rende necessaria l’asportazione degli alberi che presentano tronchi con dimensioni che potremmo definire critiche specialmente in prossimità di acque di bassa e media profondità, mentre i cespugli più flessibili e gli arbusti possono rimanere sugli argini in quanto non rappresentano un pericolo. Talvolta gli interventi puntano a rivitalizzare la vegetazione di ripa: i salici ad esempio, se non opportunamente "curati" tendono a deperire. In altri casi l’abbattimento di alberi presenti sugli argini si rende necessario per garantire la sicurezza di chi abita o lavora nelle vicinanze delle sponde. In particolare sono pericolosi i vecchi pioppi che non sono stati potati da tanto tempo. La potatura garantisce loro una migliore sopravvivenza nel tempo. I lavori sugli argini iniziano in questi giorni e dureranno fino ad aprile.

 

LM

Galleria fotografica