FAQ - Domande e risposte

« Home "Coronavirus"

Ricerca

Domande e risposte

[Aziende, datori di lavoro e impiegati]
Sono cuoco e mi sono dimesso in data 10 marzo. Adesso a causa della crisi non riesco a trovare un altro posto di lavoro. Ho diritto all’aiuto finanziario Covid- 19?

No, nel caso di specie il lavoratore si è dimesso senza aver precedentemente trovato un altro posto di lavoro. Gli aventi diritto sono quelli che sono in grado di fornire la prova che non potevano iniziare il nuovo lavoro a causa dell’attuale emergenza (occorre allegare una dichiarazione per iscritto da parte del futuro datore di lavoro che conferma tale situazione).

Fonte: Dipartimento Famiglia, Anziani, Sociale e Edilizia abitativa – Data: 29.05.2020

[Aziende, datori di lavoro e impiegati]
Sono disoccupato da gennaio 2020. Posso presentare domanda per l’aiuto finanziario Covid-19?

In via generale no, in quanto l‘aiuto finanziario Covid-19 viene erogato soltanto nel caso in cui la sospensione dell’attività lavorativa sia collegata all’emergenza. Nel caso in cui invece la disoccupazione sia dovuta al fatto che non era possibile iniziare il nuovo lavoro a causa della crisi, è possibile invece possibile presentare domanda per l’aiuto finanziario Covid-19 e per il contributo straordinario al canone di locazione.

Fonte: Dipartimento Famiglia, Anziani, Sociale e Edilizia abitativa – Data: 29.05.2020

[Aziende, datori di lavoro e impiegati]
Il datore di lavoro mi ha comunicato che prossimamente mi licenzierà oppure mi collocherà in cassa integrazione. Posso già presentare domanda per l’aiuto finanziario Covid-19?

No, si può fare domanda nel momento in cui la persona possiede tutti i necessari requisiti. Ciò significa che si può presentare domanda soltanto dopo l’avvenuto licenziamento e se non vengono percepiti altri benefici economici di sostegno al reddito previsti dalle norme statali o provinciali in ragione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

[Aziende, datori di lavoro e impiegati]
Sono pensionata e percepisco un reddito supplementare dalla mia azienda, la quale ha dovuto sospendere l’attività. Ho diritto all’aiuto finanziario Covid-19?

No, si può fare domanda per l’aiuto finanziario Covid-19 soltanto quando non vengono percepite altre forme di benefici economici di sostegno al reddito previsti dalle norme statali o provinciali in ragione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Fonte: Dipartimento Famiglia, Anziani, Sociale e Edilizia abitativa – Data: 29.05.2020

[Aziende, datori di lavoro e impiegati]
A causa dell’emergenza Covid-19 non ho potuto terminare il periodo di prova. Posso fare domanda per l’aiuto finanziario Covid-19 o contributo straordinario al canone di locazione?

Se la persona è stata licenziata a causa dell’emergenza, allora ha diritto all’aiuto finanziario Covid-19; per tale fatto occorre fornire la relativa prova per. Qualora invece il periodo di prova fosse giunto alla sua naturale scadenza durante il periodo di emergenza, allora non è possibile fare domanda per le suddette prestazioni.

Fonte: Dipartimento Famiglia, Anziani, Sociale e Edilizia abitativa – Data: 29.05.2020

[Aziende, datori di lavoro e impiegati]
Sono un lavoratore autonomo e causa dell’emergenza Covid-19 ho subito una notevole riduzione del fatturato. Posso fare domanda per l’aiuto finanziario Covid-19 o contributo straordinario al canone di locazione?

No, in questo caso non è possibile fare domanda per l’aiuto finanziario Covid-19 oppure per il contributo straordinario al canone di locazione. Lei potrebbe, invece, fare domande per le prestazioni ordinarie dell’assistenza economica sociale (reddito minimo di inserimento, contributo al canone di locazione e per le spese accessorie).

Fonte: Dipartimento Famiglia, Anziani, Sociale e Edilizia abitativa – Data: 29.05.2020

[Aziende, datori di lavoro e impiegati]
Il mio orario di lavoro è stato ridotto e trasformato in part time a causa dell’emergenza. Posso fare domanda per l’aiuto finanziario Covid-19 o contributo straordinario al canone di locazione?

No, in questo caso non è possibile fare domanda per l’aiuto finanziario Covid-19 oppure per il o contributo straordinario al canone di locazione. Lei potrebbe, invece, fare domande per le prestazioni ordinarie dell’assistenza economica sociale (reddito minimo di inserimento, contributo al canone di locazione e per le spese accessorie).

Fonte: Dipartimento Famiglia, Anziani, Sociale e Edilizia abitativa – Data: 29.05.2020

[Aziende, datori di lavoro e impiegati]
Ho un contratto di lavoro a chiamata – non sono stato licenziato e non percepisco l’indennità di disoccupazione. Ho diritto all’aiuto finanziario Covid-19?

No, in questo caso non è possibile fare domanda per l’aiuto finanziario Covid-19 oppure per il contributo straordinario al canone di locazione. Lei potrebbe, invece, presentare domande per le prestazioni ordinarie dell’assistenza economica sociale (reddito minimo di inserimento, contributo al canone di locazione e per le spese accessorie).

Fonte: Dipartimento Famiglia, Anziani, Sociale e Edilizia abitativa – Data: 29.05.2020

[Aziende, datori di lavoro e impiegati]
Nei giorni festivi e la domenica i negozi sono aperti?

Nei giorni festivi e di domenica i negozi in Alto Adige rimangono chiusi, salvo eccezioni determinate con ordinanza del Presidente della Provincia.

Fonte: Legge Provinciale N. 4 del 8 maggio 2020 – Data 20/05/2020.

[Aziende, datori di lavoro e impiegati]
Se, per esempio, un cameriere porta la visiera protettiva senza coprirsi naso e bocca, il suo comportamento è sanzionabile?

Attualmente non sono previste sanzioni in una situazione come questa. Si sottolinea però che, in ogni caso, è consigliato utilizzare le visiere protettive sempre in combinazione con una protezione di naso e bocca, come una mascherina chirurgica o una mascherina in tessuto lavabile.

Fonte: Segretariato generale - Data: 15/05/2020