Libertà di movimento in Alto Adige | Attenzione divieti

Libertà di movimento in Alto Adige

La libertà di movimento è limitata in tutto il territorio provinciale fino al 14 marzo 2021 ed è in vigore un coprifuoco di 24 ore.

Coprifuoco e spostamenti

È vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dai territori comunali, salvo per comprovate esigenze lavorative, per motivi di salute o per situazioni di necessità o urgenza (tra cui l’esigenza di recarsi presso persone bisognose di cura, di portare i cani alla più vicina area cani, o per raggiungere, al termine del proprio lavoro, il domicilio proprio o del partner con cui si ha un'unione consensuale). Sono consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza, nei limiti in cui la stessa è consentita, e la fruizione dei servizi di assistenza alla prima infanzia.

È consentita l'attività sportiva e motoria partendo dalla propria casa tra le ore 5 e le ore 20.

Autocertificazione spostamenti consentiti

Per gli spostamenti consentiti vige l’obbligo di autocertificazione (il modello può essere scaricato dalla pagina Downloads - Documenti da scaricare). In alternativa è possibile redigere una dichiarazione dai contenuti analoghi direttamente al momento del controllo.

Comuni con casi di variante sudafricana: fino al 7 marzo misure aggiuntive

Nei Comuni di Merano, Rifiano, Moso in Passiria, San Pancrazio, Malles, Lana, San Martino in Passiria, Caines e San Leonardo in Passiria, Parcines, Tirolo, Silandro, Scena fino al 7 marzo si applicano le seguenti misure aggiuntive:

Spostamenti

Gli spostamenti in entrata e in uscita dal territorio comunale sono autorizzati solo per comprovate esigenze lavorative, di salute, di studio, per acquistare beni di prima necessità o per casi di comprovata necessità o urgenza.

Test

  • Gli spostamenti sono autorizzati solo se in possesso di un test negativo - antigienico o PCR. I test sono validi per 3 giorni interi senza contare il giorno in cui il test è stato eseguito.
  • I test possono essere eseguiti gratuitamente dietro la presentazione dell'autodichiarazione spostamenti per Test Covid-19 da o in comuni blindati. Si prega di presentarsi al test con questo documento in forma già stampata e compilata. Qua si trovano informazioni riguardanti le località dove vengono effettuati i test rapidi.
  • Dall’obbligo di presentazione della certificazione sono esentati: il personale del settore sanitario, sociosanitario, dei servizi sociali e di soccorso e le forze dell’ordine, i militari in servizio sul territorio, i fornitori, i bambini al di sotto dei 6 anni e i rappresentanti dei mass media.
  • Il transito sui territori dei predetti comuni è consentito per raggiungere ulteriori territori non soggetti a tali restrizioni negli spostamenti.
  • I fornitori che entrano o escono dai territori dei suddetti comuni per effettuare operazioni di carico o scarico merci, senza avere contatti con altre persone, sono esentati dall’obbligo di presentazione della certificazione dell’esito negativo di un test antigenico o molecolare.

Scuole e assistenza all’infanzia

Fino al 7 marzo tutte le scuole di ogni ordine e grado faranno didattica a distanza. Scuole dell’infanzia e servizi di assistenza all’infanzia restano chiusi. Verrà fornito come sempre un servizio di base.

Attività produttive, cantieri e servizi alla persona

  • Le attività produttive dell’industria e del commercio sono sospese, con eccezione delle lavorazioni essenziali e le attività funzionali alla continuità delle filiere.
  • Tutti i cantieri sono chiusi, tranne quelli impegnati in opere necessarie ad assicurare la fornitura di servizi pubblici essenziali alla popolazione, ovvero al ripristino di strutture o alla sanificazione di impianti a seguito di eventi o malfunzionamenti, nonché le attività di manutenzione, installazione e piccoli lavori edili e non. Sono ammesse le operazioni necessarie alla chiusura dei cantieri, nonché quelle di messa in sicurezza dei cantieri o delle opere realizzate e degli interventi di modesta entità che non comportano contatto con persone.
  • Le imprese dei settori produttivi e quelle operanti nei cantieri prestano rigorosa attenzione al rispetto dei protocolli di sicurezza, in particolare per quanto riguarda le disposizioni sullo svolgimento dei test antigenici rapidi o molecolari nei confronti dipendenti e collaboratori ai sensi del punto 2 dell’ordinanza presidenziale n. 7/2021. Le imprese garantiscono altresì la massima collaborazione agli organi ispettivi preposti alla vigilanza sul rispetto delle misure di sicurezza.
  • Qua trovate informazioni riguardanti l'iniziativa "Test per le aziende altoatesine".
  • Sono sospesi tutti i servizi alla persona. Eccezioni sono rappresentate da lavanderie e servizi di pompe funebri.

Sport di squadra e training organizzati

Gli sport di squadra e i training organizzati fino al 7 marzo sono riservati esclusivamente a squadre, atleti e atlete di livello professionistico o appartenenti alla massima serie nell’ambito dilettantistico, o ancora a coloro che si siano qualificati per gare e campionati internazionali o nazionali assoluti.


Per saperne di più

Consulta le normative vigenti nella sezione Download - Documenti da scaricare.