Autotrasporto di merci

Autotrasporto di merci
Autore O. Nordsieck at (https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Mercedes-Benz_Actros_Laster.jpg)

Il trasporto di cose per conto di terzi é un’attività imprenditoriale. L’impresa effettua il trasporto di cose con veicoli a fronte di un incarico del committente e per tale servizio emette delle fatture di trasporto. Il veicolo con cui viene effettuato il trasporto deve essere immatricolato per conto di terzi. Sulla carta di circolazione viene riportato “uso di terzi”.

L’attività di autotrasporto per conto di terzi richiede all’impresa di autotrasporto che sia in possesso di determinati requisiti e conoscenze professionali, al fine di poter organizzare e svolgere in modo professionale il trasporto di merci.

Per poter svolgere la professione di autotrasportatore di merci per conto di terzi, un’impresa deve possedere i seguenti requisiti:

  1. idoneità professionale
  2. idoneità finanziaria
  3. onorabilità
  4. stabilimento

Con la dimostrazione dei primi tre requisiti sopra elencati, l’impresa può richiedere l’iscrizione all’albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi.

Con la successiva dimostrazione dello stabilimento, l’impresa viene iscritta al REN - „registro elettronico nazionale“ del relativo stato di appartenenza ed ottiene così l’autorizzazione all’esercizio della professione di  trasportatore di merci su strada.

In Italia vale inoltre il principio secondo cui l’impresa deve acquisire il cosiddetto accesso al mercato prima di immettere in circolazione veicoli per il trasporto di merci per conto di terzi.

Eccezione: per l’attività di trasporto merci per conto di terzi esclusivamente con veicoli con massa complessiva fino a 1.500 kg deve essere dimostrato il solo requisito dell’onorabilità per l’iscrizione all’albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi e non sono  richiesti né l’iscrizione al REN, né l’accesso al mercato.

Imprese autorizzate ad esercitare il mestiere di autotrasportatore di merci

L'articolo 1 della legge 6 giugno 1974, n. 298 definisce l'albo degli autotrasportatori di cose per terzi come pubblico. Il comitato nazionale dell'albo degli autotrasportatori di merci per conto di terzi ha messo a disposizione nel 2015 oltre alle informazioni pubbliche definite dalla citata legge anche informazioni sulla regolarità dell’iscrizione e autorizzazione ad esercitare la professione. Questo servizio è dovuto al fatto che dal 2016 committenti devono verificare la regolarità dell’iscrizione dell’impresa alla quale vogliono affidare un incarico.

Questa verifica è disponibile sul sito www.alboautotrasporto.it, il sito dell’albo nazionale degli autotrasportatori. Per la ricerca nel registro in linea delle impresa autorizzate ad esercitare l'attività di autotrasporto (Link esterno) serve un indirizzi PEC ed una registrazione (Link esterno). Una volta registrati si fa login nel punto menu area riservata. Per l'interrogazione dell'elenco il sistema chiede una PIN che è fornita dopo la registrazione via PEC.

copertina atto d'iscrizione

Iscrizione all'Albo degli autotrasportatori

Chi vuole esercitare la professione di autotrasportatore di merci su strada con qualsiasi autoveicolo deve iscriversi all'albo degli autotrasportatori di merci per conto di terzi.

certificato d'idoneità professionale

Requisiti

Autotrasportatori di merci devono dimostrare di possedere sempre i requisiti per poter esercitare la professione (imprese che lavorano esclusivamente con veicoli aventi la massa complessiva fino a 1,5 t. devo dimostrare solo l'onorabilità).

EIntragung REN 2016

Registro elettronico nazionale (REN)

Le imprese che intendono esercitare la professione di autotrasportatore su strada di merci sono tenute ad iscriversi oltra all'albo autotrasportatori anche al REN (registro elettronico nazionale).

Zwei große LKW für den direkten Zugang von https://www.flickr.com/photos/mbwa_pr/5450365055

Accesso al mercato

Per poter operare nel mercato dell’autotrasporto di cose per conto di terzi, un’impresa deve accedere al mercato acquisendo un’altra impresa che cessa l’attività oppure accedere al mercato tramite l'accesso diretto.

38.4 Ufficio motorizzazione

39100 Bolzano, Palazzo 3B, piazza Silvius Magnago 3
Tel.: +39 0471 41 54 50 / 54 51
E-Mail: motorizzazione@provincia.bz.it
PEC: kraftfahrzeugamt.motorizzazione@pec.prov.bz.it

      Orari d'apertura

      Palazzo 3B, piazza Silvius Magnago 3
      39100 Bolzano

      lu, ma, me, ve: ore 9.00 - 12.00
      gi: ore 8.30 - 13.00, ore 14.00 - 17.30