Barriere stradali

Sistemazione di barriere stradaliRispetto all’asfalto, la vita utile di un impianto barrieristico è legata anche al mantenimento della sua efficienza, visto il continuo aumento della velocità e della massa del traffico moderno, nonché anche in relazione all’aumento della pretesa di sicurezza da parte dell’utenza.

Grazie al catasto barriere il Servizio strade conosce in dettaglio le barriere: -sviluppo e tipologia; tipologia dell’ancoraggio; stato di conservazione; contesto locale; tipologia di traffico.

Grazie all’ausilio del catasto barriere il Servizio strade è in grado di redigere una lista di priorità oggettiva che permette di intervenire sulle barriere che innanzitutto presentano un pessimo stato di conservazione (barriere 1a) e successivamente anche sulle barriere che presentano una geometria o tipologia fortemente inidonee in relazione alla funzione specifica loro richiesta (barriere 1b), quali per esempio barriere in decenti condizioni, ma in esterno curva sopra la ferrovia oppure barriere con altezze fortemente non adeguate.