Piano provinciale della mobilità

Piano provinciale della mobilità: Strumento di pianificazione per il trasporto pubblico

La Giunta provinciale ha definitivamente approvato il piano provinciale della mobilità con la delibera n. 20 del 9 gennaio 2018. Il piano consiste in una relazione generale e tre appendici: appendice tabulati, appendice linee e un atlante delle tavole grafiche.
Il piano provinciale della mobilità prevede gli obiettivi strategici e i criteri di qualità per il trasporto pubblico locale ed illustra, ai sensi della legge provinciale n. 15 del 2015, il sistema integrato di pianificazione e programmazione dei servizi di trasporto di passeggeri e delle reti infrastrutturali necessarie. Inoltre definisce i bacini di utenza e il fabbisogno finanziario in linea con le strategie socio-economiche e ai fini di una sostenibilità ecologica.
Il piano provinciale della mobilità è lo strumento di pianificazione di base per lo sviluppo dell’intero trasporto pubblico dell’Alto Adige fino all’anno 2027, dopo di che verrà adeguato a eventuali nuove esigenze. Almeno ogni cinque anni verrà svolta un'indagine sull'origine e la destinazione dei flussi di mobilità, suddivisi in base alle modalità di trasporto.