Salute & sapori

Salute & sapori

Un prodotto è pregiato se è nutriente, salutare e al tempo stesso anche apprezzato dai buongustai. La qualità dei prodotti agroalimentari dell’Alto Adige è pertanto garantita da parametri e controlli rigorosi. Per gustare appieno questi prodotti occorre però anche la giusta consapevolezza. Per questo puntiamo a migliorarne ulteriormente la qualità e a far sì che si possano affermare sul mercato come alimenti sani.

Situazione:

  • Elevatissimi standard in termini di salubrità rispetto ai prodotti degli altri Paesi UE
  • Rigorosi controlli dei principali parametri microbiologici e chimici
  • Ottimi prodotti lattiero-caseari delle latterie sociali

Obiettivi:

  • Posizionamento dei prodotti lattiero-caseari sul mercato come alimenti sani
  • Miglioramento della qualità del foraggio, della salute e del benessere animale
  • Produzione di carne di qualità
  • Valorizzazione delle colture di nicchia più pregiate

Misure concrete:

  • Studi per determinare il valore salutistico degli alimenti
  • Adozione di metodi innovativi per la produzione di alimenti di origine e qualità garantita
  • Miglioramento della qualità del foraggio grazie alla consulenza (BRING – Centro di consulenza per l’agricoltura montana)
  • Utilizzo delle potenzialità offerte dalla produzione lattiera ottenuta a partire da foraggio di base (Centro di Laimburg e Libera Università di Bolzano)
  • Rilevazione di indicatori affidabili per il benessere animale (dal 2021, a cura della Federazione Latterie Alto Adige e della Libera Università di Bolzano)
  • Concessione di agevolazioni solo per la costruzione di stalle a stabulazione libera
  • Programma per la produzione di carne di qualità in collaborazione con il Südtiroler Bauernbund, la Libera Università di Bolzano e le associazioni degli allevatori dell’Alto Adige
  • Ampliamento dei programmi per le colture di nicchia e i prodotti trasformati, potenzia- mento delle attività di consulenza

Situazione:

  • Strategia decennale per migliorare la qualità
  • Numerosi vini altoatesini pregiati
  • Vino come bene voluttuario e patrimonio culturale

Obiettivi:

  • Nuovi impianti esclusivamente in zone adatte
  • Utilizzo di varietà adatte e selezione varietale mirata

Misure concrete:

  • Adeguamento delle prescrizioni per i viticoltori in merito alle zone di produzione (entro il 2021)
  • Perfezionamento delle varietà affermate tra- mite nuovi metodi di selezione per ottenere vitigni più adatti alla zona di produzione, ro- busti o resistenti (Centro di Sperimentazione Laimburg, dal 2020)
  • Ricerche sui fattori che influiscono sulla qualità del vino
  • Adozione di metodi innovativi per determinare i parametri di qualità e i componenti pregiati

Situazione:

  • Continua a valere il proverbio “Una mela al giorno toglie il medico di torno”. Con oltre 30 differenti vitamine, sali minerali e oligoelementi, la mela rafforza le difese immunitarie, abbassa il livello del colesterolo e previene malattie e allergie.
  • Rigorosi controlli e analisi sulla presenza di sostanze residue
  • Strategia di selezione varietale tramite il Consorzio Innovazione Varietale

Obiettivi:

  • Posizionare la mela sul mercato come uno degli alimenti più sani
  • Solo prodotti premium sul mercato dei prodotti freschi
  • Potenziare le attività di lavorazione della frutta (p.es. tramite la Cooperativa VOG Products)

Misure concrete:

  • Studi per determinare il valore salutistico della mela e suo posizionamento sul mercato come alimento sano per eccellenza
  • Cernita in base a requisiti standard: le mele che non sono di prima qualità sono destinate alla lavorazione (regolamento delle cooperative)
  • Introduzione di metodi innovativi per determinare i parametri qualitativi e i componenti pregiati (Centro di Sperimentazione Laimburg e Libera Università di Bolzano)
  • Sviluppo di nuovi prodotti per clienti finali a cura di VOG Products

webGRAS

L’applicazione webGRAS del Centro di Sperimentazione Laimburg consente di effettuare online una stima gratuita della qualità potenziale del foraggio dei prati permanenti, sulla base di 19 parametri qualitativi e in funzione delle condizioni della zona di produzione e dell’azienda. webGRAS analizza informazioni rilevate automaticamente da banche dati meteo e GIS, nonché informazioni sulla coltivazione (p.es. stadio di pascolo e data di taglio) inserite dall’utilizzatore.

Strategia di qualità della viticoltura

Il 98% della produzione viticola locale è costituito da vini altoatesini DOC, un record assoluto a livello nazionale. Le guide enologiche italiane e internazionali confermano che i vini altoatesini sono tra i migliori di tutta la Penisola. Da decenni la viticoltura dell’Alto Adige punta sulla qualità e vanta il maggior numero di riconosci- menti in rapporto alla superficie coltivata.

AppleCare

Nell’ambito del progetto “AppleCare”, diretto dal Centro di Sperimentazione Laimburg, sono state selezionate cultivar di mela contenenti uno specifico allergene. Esse potranno essere assunte in una dieta speciale con cui trattare efficacemente e guarire una particolare allergia ai pollini. Si tratta di una speciale “terapia della mela” che prevede il consumo di una determinata dose di mela per un dato periodo. Dopo aver seguito tale terapia, le persone testate in uno studio preliminare sono riuscite a consumare sia mele – senza sviluppare sintomi allergici – che altra frutta o anche noci e ortaggi che prima non potevano mangiare a causa di reazioni crociate.