Convenzione per la disciplina dei danni da selvaggina

Descrizione generale

La legge provinciale sulla caccia 17 luglio 1987, n. 14, dispone che l’ammontare dei danni causati dalla fauna selvatica viene determinato ed indennizzato secondo i termini e le modalità di una convenzione stipulata tra i rappresentanti delle riserve ed i rappresentanti dei proprietari dei fondi.

In caso di mancato raggiungimento di un accordo amichevole tra la parte danneggiata ed obbligata al risarcimento, l’amministrazione provinciale incarica un perito per l’effettuazione della stima del danno. Avverso tale stima può essere proposto ricorso alla Commissione provinciale per la determinazione dei danni da  selvaggina. Il Presidente della commissione è il direttore dell'Ufficio proprietà coltivatrice affiancato da un rappresentante dei cacciatori e dei proprietari dei terreni.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 05/08/2020)

Ente competente

Ufficio Proprietà coltivatrice
Palazzo 6 - Peter Brugger, via Brennero 6, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 50 30
0471 41 50 31
Fax: 0471 41 50 39
E-mail: proprieta.coltivatrice@provincia.bz.it
PEC: lweigentum.agriproprieta@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/