Aiuti per investimenti di cui all’articolo 50 del regolamento (UE) n. 1308/2013 a favore di imprese di trasformazione e di commercializzazione operanti nel settore vinicolo nell’ambito del programma di sostegno 2019 – 2023

Descrizione generale

È incentivabile l’acquisto di nuove macchine, attrezzature o contenitori, compresi i programmi informatici e gli occorrenti allacciamenti e montaggi.

Gli investimenti devono riguardare la ricezione, la trasformazione, la refrigerazione, lo stoccaggio, la preparazione adatta al mercato, l’etichettatura o il confezionamento dei prodotti.

Beneficiari dei presenti aiuti sono imprese attive nella trasformazione e commercializzazione di prodotti nel settore vinicolo, che occupano meno di 750 persone o il cui fatturato annuo non supera 200,00 milioni di euro e aventi sede operativa in Provincia di Bolzano.

Sono escluse le imprese che si trovano in difficoltà ai sensi del regolamento (UE) n. 702/2014 e imprese il cui documentato fatturato annuo di vino non raggiunge 300.000,00 euro.

Vedi modulistica e allegati

Decreto del direttore della ripartizione del 13 luglio 2021, n. 12578/2021, recante agli aiuti per investimenti di cui all’articolo 50 del regolamento (UE) n. 1308/2013 a favore di imprese di trasformazione e di commercializzazione operanti nel settore vinicolo nell’ambito del programma di sostegno 2019 – 2023

È incentivabile l’acquisto di nuove macchine, attrezzature o contenitori, compresi i programmi informatici e gli occorrenti allacciamenti e montaggi. Gli investimenti devono riguardare la ricezione, la trasformazione, la refrigerazione, lo stoccaggio, la preparazione adatta al mercato, l’etichettatura o il confezionamento dei prodotti.

La percentuale dell’aiuto è pari ad un minimo di 20 per cento delle spese ammesse per l’acquisto di contenitori, macchinari, attrezzature ed impianti e può essere aumentata fino al 40 per cento in relazione alla disponibilità delle risorse finanziarie.

Sono ammissibili i seguenti importi minimi di spesa:

  • 50.000,00 euro per microimprese,
  • 100.000,00 euro per piccole e medie imprese,
  • 200.000,00 euro per tutte le altre imprese. 

I costi ammissibili non possono superare 1.000.000,00€

(Ultimo aggiornamento del servizio: 01/09/2021)

Ente competente

Ufficio Frutti-viticoltura
Palazzo 6 - Peter Brugger, via Brennero 6, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 50 80
0471 41 50 81
Fax: 0471 41 50 89
E-mail: frutti-viticoltura@provincia.bz.it
PEC: obstweinbau.fruttiviticoltura@pec.prov.bz.it

Scadenze

1 – 30 settembre 2021