Agevolazioni dello Stato

Bonus nido 2021

Questo beneficio economico ha lo scopo di pagare le rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati, nonché di introdurre forme di supporto presso la propria abitazione in favore dei bambini al di sotto dei tre anni, affetti da gravi patologie croniche, parametrato ad undici mensilità con i seguenti importi: 3.000 euro per i nuclei familiari con ISEE fino a 25.000 euro,  di 2.500 euro per i nuclei familiari con ISEE da 25.000 euro fino a 40.000 euro e 1.500 euro all'anno con ISEE superiore a 40.000 euro.

=> Informazioni: INPS (online il servizio e il videotutorial), domanda fino al 31.12.2021. Domanda online (con SPID, PIN, CNS) oppure presso un patronato

 

Bonus bebè o assegno di natalità 2021

Questo beneficio economico ha la finalità di incentivare la natalità. La percezione e l’ammontare di questo assegno è legato all’ ISEE. E’riconosciuto  per ogni figlio nato o adottato dal 1 gennaio 2021 al 31 dicembre 2021 (e 2020 fino al compimento del primo anno di età o del primo anno di ingresso nel nucleo familiare per adozioni e affidamenti preadottivi) ed è pari a: 1.920 euro annui qualora il nucleo familiare sia nella condizione economica di cui ad un ISEE non superiore a 7.000 euro; 1.440 euro annui qualora il nucleo familiare se con ISEE superiore a 7.000 euro annui e non superiore a 40.000 euro annui; 960 euro annui con un ISEE superiore a 40.000 euro. E' prevista la maggiorazione del 20% degli importi indicati per il figlio successivo al primo.

=> Bonus Bebè2021: Online sul sito dell'INPS la procedura per le domande di BonusBebè per le nascite, le adozioni o gli affidamenti preadottivi dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.

Domanda online (con SPID, PIN, CNS) oppure presso un patronato

 

Situazione economica

Assegno di natalità all'anno

al mese

ISEE sotto 7.000 € annui

1.920 € annui (2.304 € annui in caso di figlio successivo al primo)

160 € al mese per il primo figlio

192 € al mese per il figlio successivo al primo

ISEE tra 7.000 € annui e 40.000 € annui

1.440 € annui (1.728 € annui in caso di figlio successivo al primo)

120 € al mese per il primo figlio

144 € al mese per il figlio successivo al primo

ISEE superiore a 40.000 € annui

960 € annui (1.152 € annui in caso di figlio successivo al primo)

80 € al mese per il primo figlio

86 € al mese per il figlio successivo al primo

 

Bonus mamma domani o premio alla nascita

Questo beneficio è di 800 euro a nascita (a partire del settimo mese di gravidanza) ed a prescindere dal reddito.

 

I suddetti benefici vengono corrisposti dall’INPS al genitore richiedente. Inoltre esiste l'assegno familiare garantito dall'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS), esso è dovuto a tutti i lavoratori dipendenti fino al 18esimo anno di età del bambino. Ulteriori informazioni vengono fornite dai patronati o dall'INPS a Bolzano e nelle sedi distaccate di Bressanone, Merano, Brunico, Egna e Vipiteno.

 

Per ulteriori informazioni:

Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS)

 


Inoltre, lo Stato prevede anche questi aiuti per le famiglie:

 

Bonus latte artificiale - misura del 2020

Questo beneficio è pensato per venire incontro alle mamme senza latte naturale per patologie varie. Si tratta di un importo di 400 euro annui massimo per neonato e comunque fino al sesto mese di vita del neonato. Si tratta di una misura del 2020 che non è stata prorogata al 2021.

Il Ministero competente non ha ancora emanato le linee guida dettagliate per la presentazione delle domande. Appena entrano in vigore, questa pagina verrà linkata con la relativa descrizione.

 


Carta della famiglia

 

La Carta della Famiglia è per le famiglie numerose con almeno 3 figli minori a carico (non superiore a 26 anni). È una carta che consente l'accesso a sconti e riduzioni tariffarie sull'acquisto di beni o servizi.