Aggiornato: Maggio 2022

Musicista

Attività / Mansioni

La musica copre molte aree diverse: musica strumentale, composizione, canto (vedi profilo professionale di cantante professionista), DJ, tecnico del suono (vedi profilo professionale ditecnica del suono / tecnico del suono ), ecc. Esiste anche una grande varietà di generi musicali, come ad esempio la musica classica, il jazz, la musica pop, la musica popolare, la musica elettronica, la musica rock.
Le musiciste e i musicisti di professione producono, interpretano e suonano brani di musica classica o di musica leggera.
Le strumentiste e gli strumentisti studiano i pezzi, si esercitano con perseveranza e partecipano alle prove. Si esibiscono pubblicamente a concerti e a vari altri eventi, oltre che, in alcuni casi, a registrazioni sonore, registrazioni radiofoniche e televisive. Generalmente suonano in orchestre, piccoli gruppi o altre formazioni, più raramente sono attivi come solisti.
Le musiciste e i musicisti di musica sacra contribuiscono con l'organo, come direttori e direttrici di coro e cantori all'organizzazione festiva delle messe e di altri eventi religiosi.
Come maestre accompagnatrici e maestri accompagnatori supportano musicisti professionisti e musiciste professioniste, cori, gruppi di danza e altro sul palco.
Le direttrici e i direttori di orchestra dirigono cori e orchestre amatoriali o professioniste, provando i pezzi con il gruppo e dirigendo le esibizioni.
Le compositrici e i compositori creano nuove opere musicali e trasformano le loro idee in note.
Le musicologhe e i musicologi e si occupano invece dell’aspetto teorico della musica. Studiano la storia ed esplorano molti aspetti della musica, collegandoli contestualmente alle questioni sociali.
Le musiciste e i musicisti possono inoltre lavorare nell'ambito della critica musicale o come editor musicale, oppure lavorare in case editrici musicali, nel settore della musica presso teatri e sale da concerto o nelle scuole e nelle università (vedi profilo professionale di insegnante di musica).

Attitudini

Talento musicale, buon udito, perseveranza e determinazione, capacità di concentrazione precisone, creatività, attitudine al lavoro di squadra.

Percorso formativo

Università
Alto Adige:
- Corsi accademici di 1. livello (3 anni a tempo pieno o 5 anni part-time) nelle aree: strumenti ad arco e a corda; strumenti a fiato; strumenti a tastiera e a percussione; canto e teatro musicale; nuove tecnologie e linguaggi musicali; teoria e analisi, composizione e direzione; musica antica; didattica della musica; al Conservatorio musicale di Bolzano "Claudio Monteverdi";
proseguimento:
- Corsi accademici di 2. livello (2 anni) inerenti al settore
Informazioni sui corsi di laurea: www.cons.bz.it

Altre province italiane:
- Corsi accademici di 1. livello (3 anni) e di 2. livello (2 anni) nelle aree musica strumentale, canto, composizione, teoria della musica nei Conservatori musicali o Istituti musicali pareggiati;
proseguimento:
- corsi accademici di 2. livello (2 anni) inerenti al settore
Informazioni sui corsi di laurea: http://www.afam.miur.it/argomenti/istituzioni.aspx

Austria:
- Laurea (Bachelor - 3 anni) e Laurea magistrale (Master - 2 anni), in uno dei seguenti ambiti: Musikwissenschaft, Dirigieren, Gesang, Blasinstrumente, Schlaginstrumente, Saiteninstrumente, Jazz, Kirchenmusik, Komposition und Musiktheorie, Musiktherapie e/o percorsi abilitanti all’insegnamento (Lehramtsstudien - vedi profilo professionale Insegnante di musica);
Informazioni sui corsi di laurea: www.studienwahl.at

Riconoscimento:
Se il titolo di studio è stato conseguito all'estero è necessario richiedere il riconoscimento, soprattutto per l'accesso al pubblico impiego o per l'eventuale iscrizione all'ordine professionale. Informazioni presso il Servizio Informazione universitaria: http://www.provincia.bz.it/formazione-lingue/orientamento-scolastico-universitario-professionale/formazione/riconoscimento-dei-titoli-di-studio.asp

Altro
In Italia i conservatori musicali offrono dei cosidetti corsi propedeutici. Hanno una durata da 1 a 3 anni a seconda del livello di competenza. L’obiettivo è una formazione adeguata e coerente per l’ammissione ai corsi di studio. L’esame finale dei corsi propedeutici corrisponde all’esame di ammissione ai corsi accademici di primo livello. Informazioni: http://www.afam.miur.it/argomenti/istituzioni.aspx

Percorsi formativi non universitari, vedi “Corsi di formazione e/o aggiornamento professionale e percorsi post-diploma alternativi all'università

Attività professionale

Enti pubblici
Insegnamento presso scuole secondarie di primo e secondo grado, scuole di musica provinciali (vedi profilo professionale Insegnante di musica);

Settore privato
A parte la collaborazione a titolo gratuito con bande musicali, orchestre, complessi strumentali e band, l'Alto Adige offre pochi sbocchi occupazionali in orchestre professionali (ad es. Orchestra Haydn); fuori dai confini provinciali si presentano svariate opportunità di lavoro in orchestre sinfoniche, operistiche, da camera oppure in orchestre di musica leggera, della radio o della televisione.

Attività in proprio
Attività autonoma come membro di una band o come solista, lezioni private di musica;

Offerte di lavoro per
Musicista
eJobLavoro - la borsa lavoro dell'Alto Adige

Figure professionali affini

Cantante, Insegnante di musica

Indirizzi utili / ulteriori informazioni

Altre descrizioni di profili professionali vedi:
Atlante del lavoro: https://atlantelavoro.inapp.org
Orientamento scolastico e professionale svizzero: www.orientamento.ch
Arbeitsmarktservice Berufslexikon: www.berufslexikon.at
Bundesagentur für Arbeit: www.berufenet.arbeitsagentur.de

Una pubblicazione a cura dell'Ufficio Orientamento scolastico e professionale – www.provincia.bz.it/orientamento