Attualità

  • Banda larga e telefonia mobile, nuova postazione in Valgiovo

    Il 22 giugno i vertici della RAS e gli assessori provinciali Mussner e Bizzo, hanno inaugurato la nuova postazione ricetrasmittente, realizzata anche con contributi europei, che consentirà di coprire le aree rurali di Valgiovo, Slingia, Fundres, e le zone sciistiche di Klausberg e Speikboden, in Valle Aurina.

  • Carta dei servizi: 32mila attivate nei primi mesi

    La nuova tessera sanitaria-carta dei servizi rappresenta la chiave di accesso ai servizi online della pubblica amministrazione. Nei primi tre mesi di operatività, a partire dal 7 marzo, le carte attivate dagli altoatesini sono state 32mila, mentre 16.000 sono i lettori digitali consegnati. Gli utilizzi della tessera in combinazione con il lettore sono stati 2mila. Oltre 57mila finora i visitatori del sito web dedicato.

  • Nuovo Data Center per la pubblica amministrazione

    Il nuovo, modernissimo Data Center della pubblica amministrazione altoatesina, inaugurato dall’assessore Roberto Bizzo e dal vicepresidente della Giunta provinciale Hans Berger ospita applicazioni e sistemi per tutti gli enti pubblici operanti sul territorio: dalla Provincia, ai Comuni, alla Sanità.

  • Musei e collezioni dell’Alto Adige: nuova guida, portale e e-book

    Quali musei, collezioni e aree espositive ci sono in Alto Adige? Dove sono e cosa offrono al visitatore? La nuova guida “Musei e collezioni dell’Alto Adige” risponde a queste domande e fornisce un quadro d’insieme del panorama museale sudtirolese. La guida, disponibile in tre formati (cartaceo, web e l’inedito e-book) e in tre lingue (italiano, tedesco e inglese) è stata presentata l’11 maggio dagli Assessori provinciali Sabina Kasslatter Mur e Roberto Bizzo.

  • Online nuovi servizi per il cittadino

    Dall’11 aprile sono fruibili tramite la Carta servizi una serie di offerte dell’E-Government: borse di studio, borsa lavoro, contributi per il volontariato. In questa prima fase di transizione, sarà comunque possibile accedere ai servizi anche con la vecchia procedura.

  • Carta dei servizi: nessuna fretta, tessera valida anche senza attivazione

    Un solo strumento per tanti servizi: la tessera munita di chip che è stata consegnata nei giorni scorsi a tutti gli altoatesini, sostituisce da subito la vecchia tessera sanitaria, valida anche senza attivazione. La tessera avrà anche la funzione di carta dei servizi, per cui non è necessario affrettarsi ora per l’attivazione.

  • Il servizio e-mail nell’amministrazione pubblica altoatesina

    Nel suo ruolo di partner strategico della pubblica amministrazione in ambito informatico, la Ripartizione Informatica ha tra i compiti che svolge nel settore Information & Communication Technology anche quello di garantire la sicurezza della posta elettronica.

  • Carta servizi: al via l’attivazione

    Sta terminando in questi giorni la distribuzione di 400mila esemplari della nuova Tessera sanitaria-Carta dei servizi che, grazie alla presenza di un microchip, consentirà di accedere online ad una serie di servizi della pubblica amministrazione, attivandola presso gli sportelli ad hoc previsti nei comuni altoatesini.

  • Logo identificativo E-gov

    Logo e-gov

    E-gov è il diminutivo di “electronic government”, che può significare sia “governo” che “amministrazione”, mentre il prefisso “e” sta per “electronic”. Questo viene utilizzato per designare l’insieme delle attività amministrative che si svolgono tramite le tecnologie informatiche e la rete internet.

  • Un programma per gestire le richieste di sovvenzione

    Da parte della Ripartizione Informatica è stato realizzato per l’organismo pagatore provinciale (OPP) un sistema IT (Datawarehouse) dedicato alla gestione e alla valutazione di tutte le informazioni per le richieste di sovvenzioni.