FESR 2014-2020

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Il Fondo europeo per lo sviluppo regionale

Il Fondo europeo per lo sviluppo regionale, in breve FESR, è uno dei Fondi strutturali e di investimento europei per l'attuazione della politica regionale comunitaria. Il FESR mira a compensare squilibri regionali per rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale. Nella Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige le attività finanziate dal FESR vengono attuate tramite quattro assi tematici. L’obiettivo comune è uno sviluppo positivo di competitività, qualità della vita e ambiente.

Per il periodo 2014-2020 il Programma FESR della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige dispone di 136 milioni di euro, di cui 50% fondi FESR, 35% fondi statali e 15% fondi provinciali.

Priorità tematiche: 

1) Ricerca e Innovazione (rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione)

  • Potenziamento dell'infrastruttura per ricerca e innovazione
  • Incremento delle attività di innovazione delle imprese
  • Servizi per l'innovazione nelle imprese

2) Contesto digitale (migliorare l’accesso alle TIC, il loro utilizzo e la loro qualità)

  • Riduzione dei divari digitali nel territorio e diffusione di connettività in banda ultra larga (Agenda Digitale europea)
  • Digitalizzazione dei processi amministrativi e diffusione di servizi digitali pienamente interoperabili

3) Ambiente sostenibile (sostenere la transizione verso un’economia a bassa emissione di carbonio in tutti i settori)

  • Riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico, residenziali e non residenziali, e integrazione di fonti rinnovabili
  • Aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane

4) Territorio sicuro (promuovere l’adattamento al cambiamento climatico, la prevenzione e la gestione dei rischi)

  • Riduzione del rischio idrogeologico e di erosione del territorio alpino

Tutte le informazioni relative al Programma e sui bandi e inviti a presentare progetti sono disponibili sul sitowww.provincia.bz.it/fesr.

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 12/11/2018)

Ente competente

Ufficio per l'integrazione europea
via Conciapelli 69, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 31 60
0471 41 31 61
E-mail: ue-integrazione@provincia.bz.it
PEC: efre.fesr@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/

Orario d'ufficio:

Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.30

Giovedì lungo: 8.30-13.00 e 14.00-17.30