Collaboratore all’integrazione di bambini e alunni in situazione di handicap - Graduatorie provinciali

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

La collaboratrice oppure il collaboratore all'integrazione di bambini ed alunni in situazione di handicap è impiegato nelle diverse strutture scolastiche e educative.

variante 1

- diploma di scuola media inferiore
+            
- assolvimento di almeno un ulteriore biennio di scuola a tempo pieno (anche l'assolvimento di una 1° e 2° classe) oppure assolvimento di una scuola professionale
+              
- attestato di qualifica di operatore socio-assistenziale oppure qualifica equivalente
+
- specializzazione metodologico-didattica di almeno 200 ore (specializzazione aggiuntiva)

variante 2

- esame di stato (ex maturità) ad indirizzo pedagogico oppure nei servizi sociali (è considerato requisito per l’accesso anche una maturità unita a diploma di laurea almeno triennale ad indirizzo psicopedagogico oppure nell’ambito sociale)
+
- specializzazione metodologico-didattica di almeno 200 ore (specializzazione aggiuntiva)
+
- formazione nel settore della pedagogia riabilitativa di almeno 200 ore (specializzazione aggiuntiva)

Anntonazione:
chi al momento della presentazione della domanda al 28 febbraio si trova in procinto del conseguimento della specializzazione aggiuntiva, può inoltrare questa entro il 14 giugno

Sono da consegnare i seguenti documenti:

  • Delibera della Giunta Provinciale n. 223 del 13 marzo 2018
  • Esame di lingua - delibera del 28.12.2018, n. 1470

(Ultimo aggiornamento del servizio: 20/04/2021)

Ente competente

Ufficio Assunzioni personale
Palazzo 8, via Renon 13, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 21 00
Fax: 0471 41 21 98
E-mail: assunzionipersonale@provincia.bz.it
PEC: personalaufnahme.assunzionipersonale@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/

Orario d'ufficio:

dal lunedì al venerdì:
dalle ore 9.00 alle ore 12.00
e giovedì:
dalle ore 8.30 alle ore 13.00
dalle ore 14.00 alle ore 17.30

Scadenze

La domanda va presentata alla Ripartizione Personale entro e non oltre le ore 12.00 del 28 febbraio oppure spedita con lettera raccomandata entro tale giorno e ora. Fa fede il timbro a data dell’ufficio postale accettante.