Borse di studio per alunni che frequentano una scuola in Alto Adige e per motivi di studio alloggiano fuori famiglia (convittori, semiconvittori, presso privati) - anno scolastico 2021/2022

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Anche nell´anno scolastico 2021/2022 la Provincia Autonoma di Bolzano sovvenzionerá le borse di studio per alunne e alunni che frequentano una scuola in Alto Adige e per motivi di studio alloggiano fuori famiglia (convittori, semiconvittori, presso privati).

Questa tipologia di borsa di studio viene concessa attraverso un bando di concorso approvato con decreto n. 19522 il 18/10/2021 e il regolamento approvato con delibera della Giunta Provinciale n. 826 il 28/09/2021.

La base di calcolo rimane invariata rispetto all'anno precedente, ovvero la Dichiarazione Unificata Del Reddito e del patrimonio (DURP) e il valore della situazione economica (VSE), che si riferisce al nucleo familiare.

Le domande di borsa di studio possono essere presentate dal 25/10/2021 al 17/12/2021 soltanto online su questo sito web o attraverso l'area personale myCIVIS della rete civica CIVIS per la quale è necessario lo SPID, la carta d’identità elettronica CIE o la carta di cittadino attivata.

Questa domanda non è prevista per alunne e alunni frequentanti scuole primarie o secondarie I. o II. grado oppure corsi di formazione professionale a tempo pieno (durata minima cinque mesi) in Alto Adige, che durante l'anno scolastico abitano a casa e che per frequentare la scuola fanno quotidianamente i pendolari.

Possono richiedere una borsa di studio le alunne e gli alunni che sono iscritti ad una scuola in Provincia di Bolzano e che soddisfano tutti i requisiti del regolamento e del bando di concorso.

Per richiedere la borsa di studio sono necessarie i seguenti requsiti essenziali:

1. SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale),la carta d’identità elettronica CIE o carta dei servizi attivata. In myCIVIS trovi tutte le info al riguardo.

2. DURP (Dichiarazione Unificata di Reddito e Patrimonio)

3. VSE (Valore della situazione economica)

I richiedenti dichiarano i dati necessari sotto la propria responsabilità. Pertanto, l'amministrazione provinciale non richiede nella maggior parte dei casi la presentazione di documenti, ma effettua controlli a campione sulla veridicità delle dichiarazioni. In caso di dichiarazioni false vengono applicate sanzioni. Trasgressioni gravi vengono segnalate all'autorità giudiziaria.

Legge provinciale n. 7/1974: Assistenza scolastica. Provvidenze per assicurare il diritto allo studio

Deliberazione della Giunta Provinciale n. 826 del 28/09/2021
Regolamento per le borse di studio ad alunne e alunni che frequentano una scuola in Alto Adige e per motivi di studio alloggiano fuori famiglia (convittori, semiconvittori, presso privati).

Decreto n. 19522 del 18/10/2021
Bando di concorso per le borse di studio ad alunne e alunni che frequentano una scuola in Alto Adige e per motivi di studio alloggiano fuori famiglia (convittori, semiconvittori, presso privati) - anno scolastico 2021/2022.

Informazioni ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016

Titolare del trattamento dei dati personali è la Provincia autonoma di Bolzano, presso piazza Silvius Magnago 1, Palazzo 1, 39100 Bolzano, e-mail: direzionegenerale@provincia.bz.it PEC: generaldirektion.direzionegenerale@pec.prov.bz.it

Responsabile della protezione dei dati (RPD): I dati di contatto del RPD della Provincia autonoma di Bolzano sono i seguenti: Provincia autonoma di Bolzano, Palazzo 1, Ufficio Organizzazione, Piazza Silvius Magnago 1, 39100 Bolzano; e-mail: rpd@provincia.bz.it PEC: rpd_dsb@pec.prov.bz.it .

Finalità del trattamento: I dati forniti saranno trattati da personale autorizzato dell’Amministrazione provinciale anche in forma elettronica, per le finalità istituzionali connesse al procedimento amministrativo per il quale sono resi in base alla legge provinciale n. 7 del 31 agosto 1974 e successive modifiche. Preposta/o al trattamento dei dati è il direttore dell’ufficio assistenza scolastica presso la sede dello stesso. Il conferimento dei dati è obbligatorio per lo svolgimento dei compiti amministrativi richiesti. In caso di rifiuto di conferimento dei dati richiesti non si potrà dare seguito alle richieste avanzate ed alle istanze inoltrate.

Comunicazione e destinatari dei dati: I dati potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici (ad es. Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza, ecc.) allo scopo di effettuare controlli. Potranno altresì essere comunicati a soggetti che forniscono servizi per la manutenzione e gestione del sistema informatico dell’Amministrazione provinciale e/o del sito Internet istituzionale dell’Ente anche in modalità cloud computing. Il cloud provider Microsoft Italia S.r.l., fornitore alla Provincia del servizio Office365 Suite, si è impegnato in base al contratto in essere a non trasferire dati personali al di fuori dell’Unione Europea e i Paesi dell’Area Economica Europea (Norvegia, Islanda e Liechtenstein), senza le adeguate garanzie previste al capo V del Regolamento Europeo sulla tutela dei dati personali 2016/679.

Trasferimenti di dati: Non si effettuano ulteriori trasferimenti dei dati a paesi terzi. Diffusione: Laddove la diffusione dei dati sia obbligatoria per adempiere a specifici obblighi di pubblicazione previsti dall’ordinamento vigente, rimangono salve le garanzie previste da disposizioni di legge a protezione dei dati personali che riguardano l’interessata/l’interessato.

Durata: I dati verranno conservati per il periodo necessario ad assolvere agli obblighi di legge vigenti in materia fiscale, contabile, amministrativa e cioè fino a 10 anni.

Processo decisionale automatizzato: Il trattamento dei dati è fondato su un processo decisionale automatizzato. In caso di processo decisionale automatizzato, il processo decisionale risponde alla logica indicata nel bando di concorso per borse di studio per alunne e alunni convittori e semiconvittori; il quale è disponibile sulla pagina web: www.provincia.bz.it/borsadistudio-convittori .L’applicazione di tale procedura determina l’esito favorevole o meno del procedimento.

Diritti dell’interessato: In base alla normativa vigente l’interessata/l’interessato ottiene in ogni momento, con richiesta, l’accesso ai propri dati; qualora li ritenga inesatti o incompleti, può richiederne rispettivamente la rettifica e l’integrazione; ricorrendone i presupposti di legge opporsi al loro trattamento, richiederne la cancellazione ovvero la limitazione del trattamento. In tale ultimo caso, esclusa la conservazione, i dati personali, oggetto di limitazione del trattamento, potranno essere trattati solo con il consenso del/della richiedente, per l’esercizio giudiziale di un diritto del Titolare, per la tutela dei diritti di un terzo ovvero per motivi di rilevante interesse pubblico. La richiesta è disponibile alla seguente pagina web: http://www.provincia.bz.it/it/amministrazione-trasparente/datiulteriori.asp .

Rimedi: In caso di mancata risposta entro il termine di 30 giorni dalla presentazione della richiesta, salvo proroga motivata fino a 60 giorni per ragioni dovute alla complessità o all’elevato numero di richieste, l’interessato/l’interessata può proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati o inoltrare ricorso all’autorità giurisdizionale.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 29/12/2021)

Ente competente

Ufficio Assistenza scolastica
Palazzo 7, via Andreas Hofer 18, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 29 24 Annemarie Job
0471 41 33 05 Sonia Battisti
0471 41 29 25 Stefanie Kofler
E-mail: assistenza.scolastica@provincia.bz.it
PEC: schulfuersorge.assistenzascolastica@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/

Orario d'ufficio:

Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì: ore 9.00 - 12.00
Giovedì: ore 8.30 - 13.00, ore 14.00 - 17.30

Scadenze

La presentazione delle domande di borsa di studio per alunne e alunni che frequentano una scuola in Alto Adige e per motivi di studio alloggiano fuori famiglia (convittori, semiconvittori, privati) , anno scolastico 2021/2022 ha inizio con il 25 ottobre 2021. Termine ultimo è il 17 dicembre 2021. 

Facciamo presente che, da luglio 2021 in poi era possibile richiedere dichiarazione DURP con il relativo VSE per il reddito dell´anno 2020. Si consiglia di prenotare un appuntamento presso un patronato o Centro di Autorizzati di Assistenza fiscale (CAAF) convenzionato il più presto possibile per evitare di non ricevere un appuntamento quando si avvicina il termine ultimo del 17 dicembre 2021. 

  • Periodo per la presentazione della domanda: 25 ottobre 2021 - 17 dicembre 2021
  • pubblicazione graduatoria provvisoria: 01 febbraio 2022
  • periodo per la richiesta di rettifiche: 01 febbraio 2022 - 18 febbraio 2022
  • pubblicazione graduatoria definitiva: entro il 09 marzo 2022
  • liquidazione delle borse di studio: presumibilmente entro marzo 2022