Sottosuolo: immissione e inoltro dei documenti

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

L’ufficio Geologia e prove materiali in collaborazione con l’Ufficio Gestione risorse idriche della Provincia Autonoma di Bolzano e con ISPRA Roma mette a disposizione del cittadino un servizio online per l’immissione e l’inoltro dei documenti necessari per adempiere alle leggi nazionali e provinciali vigenti in materia di studi e indagini nel sottosuolo provinciale/nazionale  (indagini per opere di ingegneria civile, sondaggi geognostici, pozzi, sonde geotermiche, indagini geofisiche, gallerie, scavi….. )

Utilizzando il servizio sarà possibile soddisfare i requisiti normativi con un'unica compilazione. La presentazione della modulistica potrà essere fatta senza muoversi dal proprio ufficio, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, nella propria lingua (tedesco/italiano).

Per l’invio della modulistica agli uffici provinciali è sufficiente l’autenticazione fatta con il login con la carta dei servizi al portale. Le comunicazioni vengono smistate in automatico agli uffici provinciali competenti dal servizio.
Per l’invio delle comunicazioni ad ISPRA Roma (indagini più profonde di 30 m e nel caso di gallerie indagini più lunghe di 200m) è necessario firmare digitalmente il file pdf prodotto dal portale e inviarlo via PEC all’indirizzo: protocollo.ispra@ispra.legalmail.it. Chi non è munito dei requisiti per firmare i moduli digitalmente e per l’invio tramite PEC può stampare i moduli su carta, firmarli e inviarli a ISPRA tramite posta con raccomandata A/R.
Si raccomanda a tutti di usufruire di questo servizio digitale e di non presentare domande in formato cartaceo. L’invio può essere fatto dalla ditta di perforazione (legale rappresentante) e/o dal geologo incaricato di seguire le indagini. Ditte e liberi professionisti, infatti, per legge devono essere muniti di PEC e firma digitale.

L'accesso al servizio avviene tramite:

  • Legge 4 agosto 1984, n. 464
  • Legge provinciale 17 dicembre 2015 n. 16 art 14
  • Delibera della Giunta Provinciale 30 giugno 2008 n. 2320

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 20/10/2020)

Ente competente

Ufficio Geologia e prove materiali
via Val d'Ega 48, 39053 Cardano
Telefono: 0471 36 15 10
0471 36 15 11
E-mail: geologia@provincia.bz.it
PEC: geologie.geologia@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/

Scadenze

La trasmissione della documentazione deve avvenire mediante una comunicazione preventiva di inizio indagine (almeno 5 giorni prima dell’inizio dei lavori) e successivamente mediante una comunicazione definitiva di fine indagine (entro 30 giorni dalla conclusione dei lavori). Nel caso in cui i lavori vengano interrotti vanno inviati preventivamente anche i documenti di sospensione (mod. 2) e di ripresa dei lavori (mod. 3).