Beni di uso civico - Pareri per l'alienazione o acquisto di terreni, servitù, diritti di superficie - estinzione del vincolo di uso civico

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

I beni di uso civico sono inalienabili per legge. In casi particolari però (ad es. regolamento di confini, aree di accesso, aree accessorie), se si tratta solo di piccole superfici la cui alienazione non lede sostanzialmente l'esercizio dei diritti di uso civico, è possibile effettuare un'alienazione, un acquisto o una permuta di fondi previo parere positivo dell'assessore provinciale all'agricoltura.
Il parere è necessario anche per la costituzione di un diritto di superficie o di una servitù nonché per la soppressione o riduzione della distanza di confine prevista dalla legge.

Le relative domande devono essere presentate all'Ufficio proprietà coltivatrice.

Avvertenza:
Il parere viene richiesto prima della deliberazione da parte del comitato di amministrazione o della giunta comunale. Dopo la ricezione del parere viene deliberato in proposito e successivamente inviato il provvedimento all'Ufficio vigilanza della Ripartizione enti locali.

Il parere positivo decade se non ne viene fatto uso mediante intavolazione al libro fondiario entro il termine di tre anni. 

Moduli da scaricare:

Nei seguenti casi di alienazione di terreni non è richiesto un parere:

  • Alienazione di terreni che nel piano regolatore o nel programma di fabbricazione sono destinati ad uso diverso (ad esempio zona residenziale o zona per insediamenti produttivi)
  • Alienazione di terreni utilizzabili intensivamente per la coltura agraria
  • Alienazione di terreni per la realizzazione di impianti di valorizzazione dei prodotti agricoli e silvo-pastorali
  • Esproprio per pubblica utilità

Per i suddetti casi è da presentare solamente domanda per l'estinzione del vincolo di uso civico.

Modulo da scaricare:

(Ultimo aggiornamento del servizio: 21/04/2021)

Ente competente

Ufficio Proprietà coltivatrice
Palazzo 6 - Peter Brugger, via Brennero 6, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 50 30
0471 41 50 31
Fax: 0471 41 50 39
E-mail: proprieta.coltivatrice@provincia.bz.it
PEC: lweigentum.agriproprieta@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/