Rinnovo del certificato di abilitazione per agenti funiviari

Descrizione generale

Quando il certificato certificato di abilitazione per agenti funiviari è scaduto, deve chiedere che il certificato di abilitazione venga rinnovato.

 Il certificato di abilitazione ha una validità di cinque anni fino al compimento del 65° anno di età e di tre anni fino al compimento del 70°; se nel corso di validità del certificato di abilitazione il titolare compie il 65° anno di età, la validità del certificato ha una durata minima di tre anni. Per chi ha superato il 70° anno di età il periodo di validità è di un anno. Il certificato scade definitivamente al compimento del 75° anno di età per la qualifica di capo servizio e dell’80° anno per la qualifica di macchinista. Il certificato di abilitazione può essere rinnovato, su istanza del/della titolare, ove persistano i requisiti psicofisici richiesti all'Art. 13. Se il certificato di abilitazione non viene rinnovato entro cinque anni dalla scadenza, l'idoneità deve essere nuovamente accertata secondo le modalità di cui all'articolo 11. L’esame di idoneità di cui all’articolo 11 va ripetuto, se entro cinque anni dal superamento dell’esame non vengono presentati i documenti necessari per il rilascio del certificato di abilitazione.

  • domanda di rinnovo (vedi apposito modulo) munita di marca da bollo da 16,00 €;
  • certificato medico su carta resa legale da 16,00 €;
    esso deve attestare i seguenti requisiti psico-fisici:
    a) acuità visiva: 12/10 complessivamente con non meno di 4/10 nell'occhio peggiore e uguale o superiore a 8/10 sull’occhio migliore, raggiungibile con correzione di lenti non  superiore a -8D oppure +8D (indicare i valori di correzione)
    b) campo visivo: normale
    c) senso cromatico: normale al test di Ishihara integrato eventualmente con test di riconoscimento
    d) percezione uditiva: voce di conversazione percepita a non meno di 8m di distanza complessivamente e non meno di 2m dall’orecchio che sente meno;
    inoltre, dal 70° anno di età:
    e) tempi di reazione: in attegiamento misto, distintamente per stimoli luminosi ed acustici, sufficientemente rapidi e regolari per poter essere classificati, in ciascuna prova, almeno nel quarto decile della scala decilica di classificazione.

Coloro che sono in possesso di patente di guida della categoria „C“ o “D” in corso di validità, possono presentare una copia (fronte e retro) in luogo del certificato medico (la scadenza del certificato di abilitazione sarà quella della patente di guida);

  • 1 foto tessera;
  • copia della quietanza di pagamento di 16,00 € con l’indicazione della causale “accertamento 108 – marca da bollo funivie”, a favore della Tesoreria della Provincia Autonoma di Bolzano – Cassa di Risparmio di Bolzano SpA, IBAN: IT93 N060 4511 6190 0000 0008 000;
  • certificato di abilitazione, qualora la S.V. ne sia in possesso per una categoria di impianti o per una qualifica di mansioni inferiore.

Imposta di Bollo di Euro 16

(Ultimo aggiornamento del servizio: 22/11/2021)

Ente competente

Ufficio Funivie
Palazzo 3b, Piazza Silvius Magnago 3, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 46 00
0471 41 46 01
E-mail: trasporti.funiviari@provincia.bz.it
PEC: seilbahnen.funivie@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/