Stipulazione di convenzioni con le organizzazioni di volontariato per la protezione civile

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Al fine di garantire la partecipazione di gruppi organizzati di volontariato agli interventi per la protezione civile, specialmente in occasione di calamità, l'Agenzia per la Protezione civile, in base ai criteri generali fissati dalla Giunta provinciale, può stipulare convenzioni.
Può essere stipulata una convenzione con organizzazioni che sono in grado di collaborare nelle unità specializzate del Servizio protezione calamità “Servizio sussistenza”, “Servizio sanitario” e ”Servizio salvataggio” e che possiedono i relativi requisiti richiesti.
Le organizzazioni che hanno sottoscritto una convenzione per la collaborazione in una delle unità specializzate del Servizio protezione calamità vengono denominate organizzazioni di volontariato per la protezione civile e tenute nel relativo registro.

Per la stipulazione di una convenzione un’organizzazione deve possedere i seguenti requisiti:

  • Iscrizione nella sezione d) del registro provinciale delle organizzazioni di volontariato ai sensi dell’articolo 5 della legge provinciale 1° luglio 1993, n. 11;
  • L’organizzazione deve:
    - disporre di almeno 50 persone in grado di svolgere i compiti dell’unità specializzata;
    - disporre di una sede idonea in almeno quattro dei nove distretti dei Corpi dei Vigili del fuoco dell’Alto Adige;
    - disporre in ogni sede di un’unità tattica adeguata;
  • L’organizzazione deve presentare un numero soddisfacente di referenze a dimostrazione della competenza specifica.

L’organizzazione interessata all’assunzione di un compito all’interno di un’unità specializzata deve presentare all’Ufficio Protezione civile i seguenti documenti:

  • domanda, firmata dal legale rappresentante dell’organizzazione, con indicazione dell’unità specializzata con la quale si intende collaborare;
  • copia dello statuto dell’organizzazione;
  • dichiarazione sulla dotazione e la qualificazione del personale volontario ed eventualmente di quello dipendente o autonomo utilizzato dall’organizzazione;
  • dichiarazione sulla collocazione delle sedi delle unità tattiche con indicazione del numero di volontari e della rispettiva dotazione;
  • relazione sui principali interventi effettuati nell’ambito dell’unità specializzata nel corso degli ultimi tre anni;
  • dichiarazione che l’organizzazione è disposta a sottostare al controllo dell’Agenzia per la Protezione civile e al coordinamento da parte delle autorità del Servizio per la protezione civile di cui all'articolo 2, comma 2, della legge provinciale 18 dicembre 2002, n. 15 per quanto riguarda l’ambito dell’unità specializzata.

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 06/12/2021)

Ente competente

Ufficio Protezione civile
viale Druso 116, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 60 41
E-mail: protezione.civile@provincia.bz.it
protezione.civile@provincia.bz.it
PEC: zs.pc@pec.prov.bz.it
zs.pc@pec.prov.bz.it

Orario d'ufficio:

Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì: dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Giovedì: dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30