News

Bilancio provinciale 2023: la Provincia incontra le parti sociali

La stesura del bilancio provinciale per l'anno 2023 è in corso. In un primo incontro con le parti sociali e le rappresentanze d'interesse la Provincia ha illustrato i primi passi da compiere.

In vista del nuovo bilancio provinciale da redigere per il triennio 2023-2025, il presidente della Provincia ha invitato oggi (7 settembre) le parti sociali e i rappresentanti del settore della famiglia e del sociale ad uno scambio di vedute. 

Il presidente, il direttore generale della Provincia, Alexander Steiner, e il direttore della Ripartizione finanze, Giulio Lazzara, hanno presentato i primi indici di bilancio. Le prime stime delle entrate per il 2023 si basano, tra l’altro, su quelle relative all’evoluzione economica prevista. Dopo aver passato in rassegna le spese attuali della Provincia, si è discusso congiuntamente sui possibili margini di manovra che potrebbero emergere in materia di bilancio provinciale. 

Ampio spazio ha avuto la discussione sulla gestione delle grandi crisi attuali, dal clima all’energia, alla pandemia.  Come osserva il presidente della Provincia, sotto il segno di queste sfide straordinarie c’è stata una novità: mentre nel passato in occasione di questi incontri emergevano spesso posizioni contrastanti, nell’incontro odierno, è emerso un ampio consenso di base tra tutte le organizzazioni e associazioni invitate in merito alle priorità  ed alla fissazione dei punti principali del bilancio. Il presidente ha sottolineato che la sostenibilità è da considerare l’unica chiave di lettura corretta e che la sostenibilità deve comprendere tutti e tre i fattori: sociale, ecologico ed economico.

In considerazione dell’attuale aumento dei costi, è stata sollevata in particolare la questione delle misure degli ammortizzatori sociali. La Giunta provinciale ha accolto le proposte e i suggerimenti avanzati e, su tale base proseguirà la discussione per l’elaborazione del bilancio provinciale. 


Vai alla versione originale del comunicato per visualizzare eventuali immagini, documenti o video correlati

gst/ic