Riconoscimento delle qualifiche professionali

In Provincia di Bolzano l’esercizio di alcune attività nel settore dell’artigianato, del commercio e dei servizi è regolamentato e possibile solo previo riconoscimento della qualifica professionale da parte della Ripartizione Economia.
Si tratta di attività nel settore automobilistico, dell’installazione, dell’igiene e dell’estetica, degli spazzacamini, commercio al dettaglio di prodotti alimentari e agenti di commercio.
Verrà esaminato, se la professione regolamentata, che Lei vuole esercitare in Alto Adige, è la stessa professione per la quale ha conseguito le qualificazioni necessarie nel paese membro d’origine e se il titolo professionale si differenzia notevolmente nei contenuti e nella durata dal percorso formativo del paese accogliente. Inoltre sarà valutato se Lei è in possesso della necessaria esperienza professionale per poter svolgere l’attività.
L'intero procedimento si conclude entro tre mesi dalla data di presentazione della documentazione completa da parte della persona interessata.
La decisione (rigetto della domanda o necessità di misure di compensazione) deve essere motivata. Avverso tale decisione è possibile promuovere ricorso giurisdizionale di diritto interno.

Per informazioni inerenti al riconoscimento di titoli di studio e qualifiche professionali si prega di contattare la ripartizione 40 – diritto allo studio:
Cristina Pellini
Informazione Universitaria Alto Adige
cristina.pellini@provincia.bz.it
Tel.: +39 0471 41 33 07
Fax: +39 0471 41 29 59

Normativa

Qui si possono trovare informazioni sulla normativa relativa al settore dell’artigianato.