News

  • MEMC, governo chiede all'Austria di accelerare i lavori per interconnessione

    Trasferta romana per l’assessore al lavoro Roberto Bizzo, che al Ministero per lo sviluppo economico ha partecipato alla riunione del tavolo tecnico sulla crisi della MEMC di Sinigo. "Si è trattato di un incontro interlocutorio - sottolinea Bizzo - ma abbiamo avuto conferma che il governo italiano ha chiesto all’Austria di accelerare i lavori per la linea di interconnessione".

  • Nota dell'assessora Kasslatter Mur in merito alla giornata del 1° maggio

    In occasione della giornata internazionale del lavoro che si celebra, come di consueto, mercoledì 1° maggio, l’assessora provinciale Sabina Kasslatter Mur, ha diramato una nota nella quale sottolinea l’importanza della conciliabilità tra lavoro e famiglia e pone l’accento sulle ripercussioni della precarietà del lavoro sui rapporti famigliari.

  • Occupati e disoccupati - 2008-2012 (ASTAT)

    Secondo i dati dell’Istituto provinciale di statistica (ASTAT), nell’anno 2012 in provincia di Bolzano sono 108.700 le donne occupate e 136.500 gli uomini occupati. La percentuale dei lavoratori a tempo determinato su tutti i lavoratori dipendenti ammonta al 15,7%. 10.600 sono le persone in cerca di occupazione, con un tasso di disoccupazione del 4,1% (7,1% nel capoluogo provinciale e 15,8% tra i residenti extracomunitari).

  • RINVIO presentazione ricerca sulla situazione occupazionale delle donne in Alto Adige per la Festa del lavoro

    È RINVIATA a data da destinarsi la presentazione da parte dell’assessore provinciale al alvoro Roberto Bizzo della ricerca "Festa del lavoro: La situazione delle donne nelle grandi imprese altoatesine", studio elaborato da Silvia Vogliotti dell’Istituto per la promozione dei lavoratori (AFI-IPL). Era prevista per domani, martedì 30 aprile.

  • INVITI Presentazione ricerca sulla situazione occupazionale delle donne in Alto Adige per la Festa del lavoro il 30 aprile

    Martedì 30 aprile 2013, alle ore 10.30, nella Sala stampa presso Palazzo Widmann, in Piazza S.Magnago 1 a Bolzano, l’assessore provinciale al alvoro Roberto Bizzo e il Direttore di Ripartizione Helmuth Sinn, presentaranno la ricerca "Festa del lavoro: La situazione delle donne nelle grandi imprese altoatesine", studio elaborato da Silvia Vogliotti dell’Istituto per la promozione dei lavoratori (AFI-IPL).

  • Immigrazione: scambi e cooperazione con la Catalogna

    Primo incontro: l’assessore Bizzo con la delegazione dell’amministrazione catalana

    Scambio di buone prassi in materia di immigrazione: nel quadro di un progetto europeo, la Provincia di Bolzano ha avviato il dialogo con la Catalogna. Nel primo incontro oggi (19 aprile) a Bolzano l’assessore provinciale Roberto Bizzo ha accolto una delegazione ministeriale di Barcellona. Obiettivo della partnership finale sarà la sottoscrizione di una convenzione che permetta di cooperare a livello internazionale.

  • Pari retribuzione per pari lavoro: giornata d'azione il 20 aprile - Il 19 aprile convegno specialistico sulle pensioni

    Le iniziative poste in essere da oltre 55 organizzazioni in occasione della giornata d’azione per una pari retribuzione per pari lavoro "Equal pay day 2013" che ricorre il 20 aprile sono state illustrate a Palazzo Widmann a Bolzano questa mattina, mercoledì 17 aprile 2013, dall’assessore provinciale alle finanze, lavoro e pari opportunità Roberto Bizzo assieme alla presidente e vicepresidente della Commissione provinciale per le pari opportunità, Ulrike Oberhammer e Franca Toffol.

  • Equal Pay Day 2013 - ASTAT

    In occasione dell’Equal pay day, che in Alto Adige viene tenuto il 20 aprile, l’Istituto provinciale di statistica (ASTAT) diffonde alcuni dati relativi alle retribuzioni corrisposte ai dipendenti del settore privato. Mediante l’utilizzo di una fonte ufficiale (INPS) si può accertare l’esistenza di un differenziale retributivo tra i lavoratori e le lavoratrici (gender pay gap). Differenziali nelle retribuzioni sono notevolmente influenzati da caratteristiche quali la quota di lavoro part time, il settore economico, l’età e la tipologia contrattuale.

  • Patto per il lavoro: terminata la prima fase, molte le proposte emerse

    Quattromila visite in tre mesi sul sito web pattolavoro.it, con oltre 60 proposte concrete. E poi, questa mattina (16 aprile), 5 workshop tematici con 70 partecipanti in rappresentanza delle parti sociali a discutere i documenti più concreti. Prosegue a pieno ritmo il percorso del piano provinciale per il lavoro, che dovrebbe vedere la luce entro l’estate. Fra i temi più interessanti emersi dai tavoli di confronto, la possibilità di aprire ai contratti di solidarietà fra generazioni.

  • Patto per il lavoro, il 16 aprile workshop tematici e conferenza stampa

    Prosegue la fase di elaborazione del nuovo piano provinciale per le politiche del lavoro. Terminata la fase di raccolta delle proposte, per la quale è stata utilizzata una piattaforma informatica (www.pattolavoro.it), ora è il tempo di tirare le conclusioni. Nella mattinata di martedì 16 aprile sono in programma i workshop tematici, i cui risultati saranno presentati alle 15.30 in una conferenza stampa.