News

  • Dalla Giunta: si cerca una soluzione per i casi Memc e Site

    Giunta provinciale impegnata alla ricerca di una soluzione in grado di salvaguardare i posti di lavoro della Memc di Sinigo e della Site. Per il primo caso si punta ad uno sconto sulla bolletta energetica, per il secondo, invece, il presidente Durnwalder ha chiesto ai vertici di Telecom il rinvio dell’assegnazione della gara d’appalto.

  • Personale delle pulizie presso Azienda Sanitaria Alto Adige- trovato l’accordo.

    Firmato l’accordo per il personale delle pulizie presso l’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige

    Ieri, giovedì 6 dicembre, alla presenza dei sindacati di categoria Filcams CGIL-AGB e Fisascat CISL-SGB, del Rappresentante Sindacale Aziendale e dei rappresentanti delle cooperative Coopservice e Team Service, presso gli uffici dell’Assessore al lavoro, Roberto Bizzo, è stato siglato l’accordo per effetto del quale è stato evitato il ricorso al licenziamento del personale facente parte dell’impresa di pulizia ATI. Bizzo: “Grazie all’impegno di tutti è stato evitato il ricorso al licenziamento collettivo.”

  • Occupazione - 3° trimestre 2012 - ASTAT

    USP - 11.000 persone in cerca di lavoro Secondo i dati dell’Istituto provinciale di statistica (ASTAT), nel terzo trimestre del 2012 in provincia di Bolzano il tasso di attività ammonta al 76,2%, mentre il tasso di disoccupazione congiunturale si attesta al 4,3%. 11.000 persone sono in cerca di lavoro.

  • Durnwalder riceve la visita del direttore dell'organizzazione dei lavoratori e dei dipendenti di Vienna

    Il partenariato sociale e l’integrazione dei migranti sono stati i temi di rilievo al centro del colloquio che il presidente della Provincia Luis Durnwalder ha avuto oggi, giovedì 29 novembre, con il dell’organizzazione dei lavoratori e dei dipendenti di Vienna "Kammer für Arbeiter und Angestellte für Wien" e della Camera del lavoro federale austriaca, Herbert Tumpel.

  • Mercato del lavoro news: “Relazione tra pensionamenti e assunzioni di giovani”

    È stato pubblicato il nuovo numero del bollettino dell’Osservatorio del mercato del lavoro incentrato sul tema “Relazione tra pensionamenti e assunzioni di giovani”.

  • Ammortizzatori sociali: in Commissione dei 12 ok alla norma di attuazione

    Si avvicina la possibilità per la Provincia di Bolzano di gestire direttamente gli ammortizzatori sociali: la Commissione dei 12 ha approvato la specifica norma di attuazione di delega in materia di cassa integrazione guadagni, disoccupazione e mobilità. "Un passo atteso e importante, tanto più in un periodo di crisi che richiede interventi a favore dei lavoratori", sottolineano il presidente Luis Durnwalder e l’assessore Roberto Bizzo. Si attende ora l’approvazione del Consiglio dei ministri.

  • INVITO Seminario "Il lavoro delle donne" il 22 novembre

    Giovedì 22 novembre 2012, dalle ore 17.00-19.30, presso la “Josefsaal” della Casa Kolping, in via A. Kolping 3 a Bolzano, l’assessore provinciale al lavoro e pari opportunità Roberto Bizzo, aprirà i lavori del seminario di presentazione dei risultati del progetto FSE “Gender pay gap: buone prassi e modelli di sperimentazione”dal titolo "Il lavoro delle donne - perché converrebbe valorizzarlo sia economicamente che socialmente”.

  • ASTAT - Lavoro dipendente e retribuzioni nel settore privato - 2005-2010

    L’Istituto provinciale di statistica (ASTAT) pubblica i dati riguardanti le retribuzioni dei lavoratori nell’economia privata altoatesina negli anni tra il 2005 e il 2010.

  • Tornata alla normalità l'attività dei Centri di mediazione al lavoro

    “Il forte aumento del flusso di utenti presso i Centri provinciali di mediazione al lavoro registrato nei giorni scorsi si è in gran parte esaurito” dichiara il direttore della Ripartizione lavoro, Helmuth Sinn.

  • Nuovi vertici dell'Istituto Promozione Lavoratori da Durnwalder

    Il nuovo direttore di AFI-IPL Stefan Perini ed il presidente Elmar Aichner, in una visita di presentazione tenutasi oggi, mercoledì 7 novembre 2012, hanno informato il presidente Durnwalder sul riposizionamento e riorganizzazione a cui punta l’istituto. Durnwalder ha confermato interesse a proseguire la collaborazione.