News

  • Disoccupazione: in gennaio 1087 nuove iscrizioni nei Centri mediazione lavoro

    In gennaio si sono registrate circa 1100 nuove iscrizioni nei centri di mediazione della Provincia, 85 in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. È quanto emerge dall’ultima edizione di "Mercato del lavoro news", l’osservatorio provilegiato curato dalla Ripartizione provinciale Lavoro.

  • Settore alberghiero: 19.600 occupati in estate

    È dedicato all’analisi dell’andamento dell’occupazione estiva nel settore alberghiero il nuovo numero di Mercato del lavoro news, la pubblicazione dell’Osservatorio mercato del lavoro: nell’estate 2006 in Alto Adige sono stati impiegati nel settore alberghiero 19.600 lavoratori.

  • Certificato di qualità manageriale Efqm per la Ripartizione lavoro

    Il direttore della Ripartizione lavoro Helmuth Sinn, assieme ad alcuni collaboratori, mostra il certificato Efqm

    Importante riconoscimento per la Ripartizione provinciale lavoro, che ha ottenuto la certificazione di qualità manageriale Efqm "Committed to Excellence". "Si tratta del raggiungimento di un primo grande obiettivo - commenta con soddisfazione il direttore Helmuth Sinn - nel percorso di riconoscimento della qualità dei servizi offerti".

  • Dalla Ripartizione Lavoro: concorso all'Agenzia delle dogane

    La Ripartizione provinciale Lavoro informa che all’Agenzia delle dogane è stato bandito un concorso pubblico per complessivi tre posti dirigenziali. Le domande di partecipazione vanno presentate entro il prossimo 26 gennaio.

  • Indicatori della strategia di Lisbona - Settore "Occupazione" - ASTAT

    L’Istituto provinciale di statistica (ASTAT), attraverso un ciclo di articoli intende diffondere i principali indicatori per il monitoraggio della strategia di Lisbona. Nella prima diffusione viene trattato il settore "occupazione" che rappresenta una delle componenti strategiche dell’economia di ogni paese. In questo settore la provincia di Bolzano presenta risultati positivi, avvicinandosi agli obiettivi fissati dall’Unione Europea sia in relazione al tasso di occupazione totale (69,1% nel 2005) che per quello femminile (59,0%). Distante dagli obiettivi comunitari risulta invece essere il tasso di occupazione dei lavoratori anziani (36,8%).

  • Comunicazione dei rapporti di lavoro: nuove regole per lavoro autonomo e tirocini

    Importanti novità per datori di lavoro e imprese in materia di comunicazione dei rapporti di lavoro arrivano con l’entrata in vigore della legge finanziaria 2007: le principali modifiche, come informa la Ripartizione provinciale Lavoro, riguardano il lavoro autonomo nelle diverse forme e i tirocini di formazione.

  • Occupazione - 3° trimestre 2006 - ASTAT

    L’Istituto provinciale di statistica (ASTAT) comunica che nel terzo trimestre del 2006 le persone residenti in provincia di Bolzano con almeno 15 anni di età sono 396.400. Di queste, 237.400 sono attive nel mondo del lavoro (forze di lavoro), in quanto occupate (229.800) o in cerca di occupazione (7.600). Gran parte degli occupati lavora nel settore terziario (70,3%). Il tasso di attività nel terzo trimestre 2006 si è attestato sul 72,5%, il tasso di disoccupazione sul 2,7%. Queste cifre scaturiscono dalla rilevazione ASTAT sulle forze di lavoro.

  • Pubblicato il 1° numero del 2007 del bollettino “Mercato del lavoro news”

    Invariati i dati relativi alle nuove iscrizioni presso i centri di mediazione al lavoro

  • Collocamento obbligatorio: denuncia del personale dipendente entro il 31 gennaio

    Le aziende con più di 15 dipendenti hanno tempo sino alla fine di gennaio per inoltrare all’Ufficio provinciale servizio lavoro il modulo riguardante la situazione del personale con riferimento all’obbligo di assunzione di lavoratori diversamente abili. La dichiarazione può essere fatta anche in forma digitale, grazie ad "InvalWeb".

  • Donne nel mondo del lavoro

    Confronto europeo sulle donne nel mondo del lavoro: è l’analisi di cui si occupa il nuovo numero di "Mercato del lavoro news", la pubblicazione dell’Osservatorio mercato del lavoro.