Progetto "Bauernhaus-Sanierungsberatung"

Il “Paesaggio” è inteso dall’essere umano come una determinata parte di territorio il cui carattere deriva dall'azione di fattori naturali e/o umani e dalle loro interrelazioni. Intendiamo la tutela del paesaggio come la salvaguardia e la gestione del paesaggio quale governo in una prospettiva di sviluppo sostenibile. Il costruito contribuisce in modo determinante a formare il quadro dell'ambiente rurale. Sviluppare la cultura architettonica del passato significa per noi costruire sull'esistente: conservare e risanare invece di demolire e ricostruire.

Promuoviamo la cultura architettonica sostenendo la cultura del progetto: l'Ufficio pianificazione paesaggistica offre consulenze ed è sostenuto autorevolmente nella sua attività dal Comitato provinciale per la cultura edilizia e il paesaggio.

La Ripartizione Natura, paesaggio e sviluppo del territorio - assieme all'Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi, alla Fondazione Architettura Alto Adige, all'Ordine degli Architetti della Provincia di Bolzano, alla Soprintendenza provinciale ai beni culturali, all'IDM Alto Adige e alla Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano - è partner dell'iniziativa "Bauernhaus-Sanierungsberatung", lanciata nel 2020 quale prosecuzione della fucina d’idee “Bauern[h]auszeichnung Ideenwerkstatt Planen” avviata nel 2013 e volta a incoraggiare agricoltori e architetti a collaborare per la conservazione di masi storici di valore.

Ulteriori Informazioni sono reperibili sul sito www.sbb.it/home/projekte/bauernhaus-sanierungsberatung