Sistema di Sorveglianza sui determinanti di salute nella prima infanzia

Sistema di Sorveglianza sui determinanti di salute nella prima infanzia
Locandina

Il "Sistema di Sorveglianza 0-2 anni sui principali determinanti di salute del bambino", inserito nel DPCM 3 marzo 2017 che identifica i sistemi di Sorveglianza e i Registri nazionali, è un nuovo sistema di sorveglianza promosso e finanziato dal Ministero della Salute e coordinato dall'Istituto Superiore di Sanità, al quale aderiscono tutte le Regioni e Province italiane.

La sorveglianza è focalizzata sul monitoraggio di alcuni aspetti relativi alla salute del bambino, dall'assunzione dell'acido folico prima della gravidanza, al consumo di tabacco e alcol in gravidanza e in allattamento, all'allattamento al seno e ad altri aspetti riconosciuti importanti per la salute del bambino piccolo, quali le vaccinazioni raccomandate, la posizione corretta in culla, la lettura ad alta voce e la sicurezza in auto e in casa.

La rilevazione dei dati prevede la somministrazione di un questionario alle mamme quando accompagnano i propri figli a effettuare una delle seguenti vaccinazioni: prima, seconda o terza dose di DTP (difterite, tetano e pertosse) o prima dose di MPRV (morbillo, parotite, rosolia, varicella). Queste vaccinazioni vengono tendenzialmente somministrate a 3, 5, 12 e 15 mesi di vita del bambino (secondo il calendario vaccinale).

Il disegno di studio prevede quindi la partecipazione di tutti i Centri Vaccinali con il sostegno dei Pediatri di libera scelta.

Le informazioni raccolte verranno condivise a livello regionale e nazionale al fine di permettere l'identificazione dei comportamenti a rischio maggiormente diffusi e delle modalità di intervento per prevenirli e contrastarli efficacemente.