Malattie respiratorie

Le malattie dell’apparato respiratorio in generale rappresentano la quarta causa di morte (8,1%) in provincia dopo le malattie del sistema circolatorio, i tumori ed il covid.
La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è responsabile di circa il 40% dei decessi per malattie polmonari.
Il fumo di tabacco è il più importante fattore ambientale per lo sviluppo di bronchite cronica e BPCO: il 15-20% dei fumatori accusa un’ostruzione bronchiale clinicamente significativa ed una frazione minore un’insufficienza respiratoria invalidante.
Le dimissioni nel 2021, di residenti da strutture provinciali con una malattia del sistema respiratorio come diagnosi principale, sono state complessivamente 5.548, con un tasso di ospedalizzazione pari a 1.035,5 per 100.000. Le diagnosi più frequenti di ricovero sono state polmoniti ed influenza.
Le malattie croniche delle basse vie respiratorie (92 casi) ed influenza e polmonite (72 casi) sono state nel 2021 la causa di decesso più importante tra le malattie respiratorie.

Prevalenza delle malattie croniche broncopatiche per genere e Comprensorio Sanitario (anno 2019)

Legenda

Downloads 2021

Tab.2.2.32 Dimissioni ospedaliere per malattie respiratorie
pdf csv
Tab.2.2.33 Accessi al PS per malattie respiratorie
pdf csv
Tab.2.2.34 Decessi per malattie respiratorie
pdf csv