Regime ordinario

Anche nel 2021, a causa della pandemia Covid e la conseguente riorganizzazione delle attività ospedaliere, si registra un decremento generale della produzione di ricovero in regime ordinario negli ospedali pubblici rispetto al periodo pre-pandemia, seppur con un leggero incremento rispetto al 2020 (+ 1,9%). Incrementano nel 2021 notevolmente i ricoveri effettuati presso le case di cura private (+ 39,2%).
Nel corso del 2021, sono stati effettuati 54.060 ricoveri in regime ordinario dagli istituti di cura della Provincia Autonoma di Bolzano, per un consumo complessivo di 361.270 giornate di degenza. Il 93,0% dei ricoveri ordinari è avvenuto negli ospedali pubblici, per un consumo di giornate di degenza pari al 92,5% del totale. Il 37,8% dei ricoveri complessivi è stato effettuato presso l’Ospedale Centrale di Bolzano.
Il 36,2% dei ricoveri in regime ordinario è relativo a pazienti della fascia d’età 30-64 anni, mentre il 31,7% dei pazienti aveva più di 75 anni.
Complessivamente sono stati utilizzati i posti letto degli ospedali pubblici per il 75,5% del tempo disponibile; ciascun letto, infatti, nel corso dell’anno è stato occupato da 43,2 pazienti diversi, mediamente quindi sono passati 2,1 giorni durante i quali il singolo letto è rimasto libero tra la dimissione di un paziente ed il ricovero del successivo
La degenza media negli istituti pubblici provinciali è rimasta – nonostante la situazione particolare della pandemia – praticamente costante rispetto al 2019 e 2020 (pari a 6,6 giorni).
Gli ospedali pubblici provinciali hanno un grado di complessità calcolato con il sistema di pesi DRG (peso medio degli ospedali pubblici della Provincia di Bolzano pari a 1,28) vicino allo standard nazionale (peso medio ricoveri ordinari 1,24 nel 2019, ultimo dato disponibile). Nel 2021, infatti, l’indice di case-mix è stato pari a 1,03 per gli ospedali pubblici, assumendo il valore più alto presso l’ospedale di Bressanone (1,19).
Complessivamente i ricoveri ordinari di 1 giorno sono 6.550 (3.473 non urgenti) pari al 12,7% di tutti i ricoveri ordinari.
Relativamente alla tipologia di attività erogata, si osserva che sono stati attribuiti a DRG medici il 61,5% dei ricoveri ordinari effettuati negli istituti di cura provinciali. Percentuali relativamente elevate tra gli istituti pubblici si evidenziano per l’Ospedale di Silandro (74,7%) e l’Ospedale di Brunico (67,4%). Sono sufficienti 12 DRG per spiegare circa il 30% dei ricoveri effettuati in Provincia Autonoma di Bolzano. Il motivo principale del ricovero è rappresentato dal DRG 373 “Parto vaginale senza diagnosi complicanti” (6,5% del totale dei ricoveri), seguito dal DRG 544 “Sostituzione di articolazioni maggiori o reimpianto degli arti inferiori” (4,5% del totale dei ricoveri). Anche nel 2021, in confronto a quanto osservato negli anni precedenti alla pandemia Covid-19, è evidente l’incremento dei ricoveri con DRG 079 e 080 (rispettivamente “infezioni e infiammazioni respiratorie, età > 17 anni” con complicazioni e senza complicazioni), legati al trattamento dei pazienti con sintomatologia Covid-19.

Ricoveri per acuti in regime ordinario per ospedale e anno

Legenda

Downloads 2021

Tab. 5.2.13 - Ricoveri per istituto di cura
pdf csv
Tab. 5.2.14 - Ricoveri per sesso ed età per istituto di cura
pdf csv
Tab. 5.2.15 - Indicatori classici di efficienza per istituto di cura pubblico
pdf csv
Tab. 5.2.16 - Indicatori di efficienza e complessità basati sul case-mix per ospedale pubblico
pdf csv
Tab. 5.2.17 - Ricoveri per peso DRG per ospedale pubblico
pdf csv
Tab. 5.2.18 - Ricoveri per tipo di DRG per istituto di cura
pdf csv
Tab. 5.2.19 - Ricoveri di 1 giorno per istituto di cura
pdf csv
Tab. 5.2.20 - DRGs più frequenti nel complesso degli istituti di cura
pdf csv