Struttura e speranza di vita della popolazione

Il rapporto medio di mascolinità è pari a 98,1 uomini per 100 donne.
L’età media della popolazione è pari a 42,7 anni (41,5 anni per la popolazione maschile e 43,9 per quella femminile), ed è cresciuta di 0,8 anni nell’ultimo quinquennio.
L'indice di vecchiaia è pari a 128,9 anziani (65 anni e oltre) ogni 100 ragazzi (0-14 anni). Tale indice è cresciuto di 7,2 punti negli ultimi cinque anni, ed evidenzia valori più elevati tra le donne (148,4%) rispetto agli uomini (128,9%). Il valore dell’indice provinciale rimane tuttavia significativamente inferiore a quello nazionale, pari a 184,1%.
L’indice di dipendenza strutturale è pari a 54,9%, ed è più elevato tra le donne (58,5%) rispetto agli uomini (51,4%). Il valore nazionale dell’indice è pari a 56,9%.

La speranza di vita alla nascita è pari a 80,6 anni per gli uomini e 85,0 anni per le donne, più elevata rispetto alla media nazionale (79,7 per gli uomini e 84,4 per le donne).
A causa della pandemia di Covid-19 la speranza di vita si è ridotta rispetto all’anno precedente di 1,2 anni sia per gli uomini sia per le donne.

Downloads 2020

Tab.1.2.1 Indici di struttura della popolazione
pdf csv
Tab.1.2.2 Speranza di vita
pdf csv