Struttura e speranza di vita della popolazione

Il rapporto medio di mascolinità è pari a 97,9 uomini per 100 donne.
L'età media della popolazione è pari a 42,5 anni (41,2 anni per la popolazione maschile e 43,7 per quella femminile), ed è cresciuta di 0,7 anni nell'ultimo quinquennio.
L'indice di vecchiaia è pari a 126,2 anziani (65 anni e oltre) ogni 100 ragazzi (0-14 anni). Tale indice è cresciuto di 6,3 punti negli ultimi cinque anni, ed evidenzia valori più elevati tra le donne (145,9%) rispetto agli uomini (107,7%). Il valore dell'indice provinciale rimane tuttavia significativamente inferiore a quello nazionale, pari a 177,9%.
L'indice di dipendenza strutturale è pari a 54,8%, ed è più elevato tra le donne (58,4%) rispetto agli uomini (51,3%). Il valore nazionale dell'indice è pari a 56,5%.

La speranza di vita alla nascita nel 2018 è pari a 81,7 anni per gli uomini e 86,1 anni per le donne, più elevata rispetto alla media nazionale (81,7 vs 81,0 per gli uomini e 86,1 vs 85,3 per donne).
La speranza di vita alla nascita è in costante crescita negli ultimi anni. Negli ultimi dieci anni sono stati guadagnati 1,8 anni di speranza di vita alla nascita per gli uomini e 0,9 per le donne.
Il differenziale nella speranza di vita tra maschi e femmine è tuttavia in progressiva diminuzione nel corso degli anni (da 8 anni nel 1979 a 4,4 nel 2018).

Downloads 2019

Tab.1.2.1 Indici di struttura della popolazione
pdf csv
Tab.1.2.2 Speranza di vita
pdf csv