COVID - Misure di sicurezza sport

aggiornamento 15 giugno 2022

Attività consentite senza limitazioni

  • attività motoria all'aperto in natura
  • attività sportiva all'aperto (anche sport di squadra e di contatto), inclusi eventi e competizioni sportive
  • attività motoria e sportiva nei luoghi chiusi (anche sport di squadra e di contatto, anche piscine coperte), inclusi eventi e competizioni sportive
  • utilizzo di spogliatoi e docce
  • utilizzo di impianti di risalita nei comprensori sciistici
  • pubblico a eventi e competizioni sportive all'aperto e nei luoghi chiusi - capienza dell'impianto sportivo sfruttabile al 100%

Raccomandazioni

  • distanziamento
  • igiene delle mani e delle superfici
  • aerazione
  • mascherine nei luoghi chiusi pubblici e aperti al pubblico

Idoneità sportiva post COVID

  • atlete e atleti COVID+ asintomatici o con sintomi lievi

    • atlete e atleti under 40 senza fattori di rischio che abbiano ricevuto la dose booster di vaccino, abbiano completato il ciclo vaccinale primario da meno di 120 giorni oppure siano guariti da meno di 120 giorni
      • almeno 7 giorni dopo la guarigione accertata
      • visita medico-sportiva inclusi
        • ECG basale
        • test da sforzo con monitoraggio continuo
    • atlete e atleti over 40, atleti con fattori di rischio nonché atlete e atleti che non abbiano ricevuto la dose booster di vaccino, non abbiano completato il ciclo vaccinale primario da meno di 120 giorni oppure non siano guariti da meno di 120 giorni
      • almeno 14 giorni dopo la guarigione accertata
      • visita medico-sportiva inclusi
        • ECG basale
        • test ergometrico
    • atlete e atleti professionisti nonché atlete e atleti di interesse nazionale o internazionale
      • immediatamente dopo la guarigione accertata
      • visita medico-sportiva inclusi
        • ECG basale
        • test ergometrico
        • eco-color-doppler
    • impegno a comunicare al medico di base o pediatra, al medico sociale/federale e al medico specialista che ha rilasciato il certificato medico-sportivo l’eventuale positività COVID e l’eventuale sopraggiungere di sintomatologia riferibile
  • atlete e atleti COVID+ con sintomi moderati

    • almeno 30 giorni dopo la guarigione accertata
    • visita medico-sportiva inclusi
      • test ergometrico
      • eco-color-doppler
      • ECG holter 24 h inclusivo di allenamento
      • spirometria
      • esami ematochimici
    • impegno a comunicare al medico di base o pediatra, al medico sociale/federale e al medico specialista che ha rilasciato il certificato medico-sportivo l’eventuale positività COVID e l’eventuale sopraggiungere di sintomatologia riferibile
  • atlete e atleti COVID+ con sintomi severi o critici

    • almeno 30 giorni dopo la guarigione accertata
    • visita medico-sportiva inclusi
      • test ergometrico
      • eco-color-doppler
      • ECG holter 24 h inclusivo di allenamento
      • spirometria
      • esami ematochimici
      • test da sforzo cardiopolmonare
    • impegno a comunicare al medico di base o pediatra, al medico sociale/federale e al medico specialista che ha rilasciato il certificato medico-sportivo l’eventuale positività COVID e l’eventuale sopraggiungere di sintomatologia riferibile
  • atlete e atleti COVID- nonché atlete e atleti asintomatici non testati

    • visita medico-sportiva alla naturale scadenza del precedente certificato
    • impegno a comunicare al medico di base o pediatra, al medico sociale/federale e al medico specialista che ha rilasciato il certificato medico-sportivo l’eventuale positività COVID e l’eventuale sopraggiungere di sintomatologia riferibile
  • informazioni dettagliate nel documento della FMSI sul ritorno all'attività sportiva agonistica post COVID

Download

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2021/06/17/21A03739/sg