FAQ - Domande e risposte

« Home "Coronavirus"

Ricerca

Domande e risposte

[Vaccinazione Covid-19 - Il piano vaccinale]

Come fanno a vaccinarsi le persone provenienti dal resto d’Italia, da paesi dell'UE o da paesi che non fanno parte dell’UE che soggiornano permanentemente in Alto Adige per motivi di lavoro?

Per le persone in possesso di un codice fiscale italiano che non sono ancora registrate presso il Servizio Sanitario dell'Alto Adige, vale quanto segue: per i dipendenti con un contratto di lavoro in Alto Adige, i dati sono già noti all'Azienda Sanitaria. In questo caso, gli interessati possono registrarsi direttamente online o comunicare le loro generalità, compreso il numero di telefono, al seguente indirizzo infovax@sabes.it. 

A registrazione avvenuta, si riceverà un messaggio all'indirizzo e-mail indicato nella comunicazione in cui viene riportato che è possibile prenotare un appuntamento vaccinale o, in alternativa, fissarlo telefonicamente.

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, Agenzia italiana del farmaco, Infovac; data: 27.08.2021

[Vaccinazione Covid-19 - Sicurezza ed efficacia del vaccino]

La sperimentazione è stata abbreviata per avere presto questi vaccini?

Gli studi che hanno portato alla messa a punto dei vaccini COVID-19 non hanno saltato nessuna delle fasi di verifica dell’efficacia e della sicurezza previste per lo sviluppo di un medicinale. Anzi, questi studi hanno registrato la partecipazione di un numero assai elevato di volontari: circa dieci volte superiore a quello di studi analoghi per lo sviluppo di altri vaccini.

La rapida messa a punto e approvazione si deve alle nuove tecnologie, alle ingenti risorse messe a disposizione in tempi molto rapidi e a un nuovo processo di valutazione da parte delle Agenzie regolatorie, che hanno valutato i risultati man mano che questi venivano ottenuti e non, come si faceva precedentemente, solo quando tutti gli studi erano completati.

Fonte: AIFA, Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; data: 10.08.2021

[Isolamento e autosorveglianza nelle scuole di ogni ordine e grado]

Se i bambini hanno avuto un contatto stretto con una persona infetta, possono incontrare altri bambini/adulti?

Per maggiori informazioni, fare riferimento alla voce "Isolamento e autosorveglianza" nel menu a tendina delle faq.


Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; data: 05.04.2022

[Isolamento e autosorveglianza nelle scuole di ogni ordine e grado]

I bambini/genitori devono indossare mascherine a casa durante il periodo di isolamento?

All'interno di una famiglia, è difficile evitare contatti stretti con una persona infetta. Per questo motivo, al fine di una migliore protezione, si consiglia vivamente di seguire le norme igieniche generali e di indossare maschere Ffp2 per 10 giorni durante il periodo di isolamento.

Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; data: 05.02.2022

[Isolamento e autosorveglianza nelle scuole di ogni ordine e grado]

Se il/la proprio/a figlio/a manifesta improvvisamente dei sintomi come devono comportarsi i genitori?

Come per tutti i problemi di salute, la prima persona alla quale rivolgersi è il medico di famiglia o il/la pediatra.


Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; data: 05.02.2022

[Isolamento e autosorveglianza nelle scuole di ogni ordine e grado]

Un/Una bambino/a è risultato/a positivo/a ed è quindi in isolamento: i suoi genitori, fratelli e/o sorelle possono continuare ad andare al lavoro, a scuola o all'asilo nido?

Sì. Dal 1° aprile 2022, ai contatti stretti si applicano le direttive dell'autosorveglianza. Per maggiori informazioni, fare riferimento alla voce "Isolamento e autosorveglianza" nel menu a tendina delle faq.


Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; data: 05.04.2022

[Isolamento e autosorveglianza nelle scuole di ogni ordine e grado]

Se un genitore è positivo, i figli possono continuare lavorare oppure frequentare la scuola e/o l'asilo?

Sì. Dal 1° aprile 2022, ai contatti stretti si applicano le direttive dell'autosorveglianza.

Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; data: 06.04.2022

[Isolamento e autosorveglianza nelle scuole di ogni ordine e grado]

Chi viene definito come "contatto stretto"?

Consultare le FAQ dell'Azienda sanitaria sotto la tematica "Quarantena e autosorveglianza".


Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; data: 05.02.2022

[Isolamento e autosorveglianza nelle scuole di ogni ordine e grado]

I contatti stretti sono informati dal Servizio epidemiologico?

Può capitare che la notifica tardi ad arrivare agli interessati. Si fa quindi appello alla responsabilità individuale dei cittadini (vedi FAQ Sabes, sezione “Isolamento e autosorveglianza”).  Inoltre, si consiglia di controllare sempre anche la cartella della posta indesiderata. Se non arriva nessuna comunicazione, è possibile chiamare lo 0471 435700 per chiedere informazioni.


Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; data: 05.02.2022

[Isolamento e autosorveglianza nelle scuole di ogni ordine e grado]

Devo contattare anche il pediatra se mia/o figlia/o è asintomatica/o?

No, se la/il bambina/o non presenta sintomi, non è necessario l'intervento pediatrico.


Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige; data: 08.02.2022