FAQ - Domande e risposte

« Home "Coronavirus"

Ricerca

Domande e risposte

[Salute, prevenzione e trattamento]
Quanto tempo sopravvive il nuovo Coronavirus sulle superfici?

Le informazioni preliminari suggeriscono che il virus possa sopravvivere alcune ore. L’utilizzo di semplici disinfettanti è in grado di uccidere il virus annullando la sua capacità di infettare le persone, per esempio disinfettanti contenenti alcol (etanolo) al 70% o a base di cloro allo 0,1% (candeggina).

Ricorda di disinfettare sempre gli oggetti che usi frequentemente (il tuo telefono cellulare, gli auricolari o un microfono) con un panno inumidito con prodotti a base di alcol o candeggina (tenendo conto delle indicazioni fornite dal produttore).

Fonte: Ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità, Data: 16.03.2020

[Gravidanza]
Sono in gravidanza. Sono più a rischio di contrarre il coronavirus (SARS-CoV-2) rispetto ad altre donne?

Le donne in gravidanza, al contrario di quanto osservato in altre malattie respiratorie (p.es. l'influenza o la SARS) non sembrano manifestare una maggiore suscettibilità all'infezione rispetto alla popolazione generale né di sviluppare quadri clinici altrettanto drammatici. È da aspettarsi che le donne gravide sviluppino sintomi di entità leggera, come un raffreddore o una lieve influenza. In caso di malattie sistemiche gravi preesistenti alla gravidanza, quale il diabete o un deficit del sistema immunitario, il rischio di complicazioni appare più elevato.

Fonte: Azienda sanitaria dell’Alto Adige, data: 02.04.2020

[Gravidanza]
Posso rispettare gli appuntamenti in ostetricia?

I reparti di ostetricia continuano a lavorare per le donne gravide come sempre. Offrono tutti i servizi e controlli, come l'ecografia, la translucenza nucale, i controlli in gravidanza e a termine, come concordati o prenotati. Le strutture sono aperte ed accessibili 24h/24h per tutte le urgenze in ostetricia.

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige, data: 02.04.2020

[Gravidanza]
Posso essere accompagnata per i controlli in gravidanza e  quando entro in ospedale per il travaglio?

Si rivolga per questa domanda al Suo ospedale di riferimento.

Fonte: Azienda sanitaria dell’Alto Adige, data: 23.10.2020

[Gravidanza]
Mi posso infettare in ospedale?

Gli ospedali hanno minimizzato il rischio di infezione sia per le gravide che vengono per una visita o un'ecografia, sia per le gravide che vengono ricoverate. I controlli ambulatoriali vengono eseguiti al di fuori del reparto.
Ovviamente si rispettano tutte le norme di igiene consigliate. Il personale sanitario usa le maschere di protezione sia in ambulatorio che in reparto e in sala parto. L'accesso di persone esterne viene ridotta per minimizzare il rischio di infezione.

I controlli ambulatoriali vengono eseguiti:

  • ospedale di Bolzano: al piano 0 (ambulatorio 18, 12, 23)
  • ospedale di Bressanone: al piano sotterraneo (ambulatorio ginecologico)
  • ospedale di Brunico: al 3° piano (ambulatorio ginecologico)
  • ospedale di San Candido: al 2° piano (ambulatorio ginecologico)
  • ospedale di Merano: al piano rialzato (ambulatorio ginecologico)
  • ospedale di Silandro: al 1° piano (ambulatorio ginecologico; prenotazione al numero 0473 735160).

Fonte: Azienda sanitaria dell’Alto Adige, data: 04.06.2020

[Gravidanza]
Cosa devo fare se ho avuto contatto stretto con persone che sono state testate positive al coronavirus?

Se non ha sintomi, se non ha malattie preesistenti alla gravidanza o complicanze insorte in gravidanza, e fino alla 36. settimana di gravidanza può restare in auto-isolamento a casa Sua.
Se invece ha sintomi riferibili a Covid-19 (febbre > 37,5° C, tossa secca, raffreddore, stanchezza, ma anche difficoltà respiratoria, cefalea, dolori muscolari, nausea, diarrea o brividi), e comunque sempre dalla 36. settimana di gravidanza deve recarsi al pre-triage all’ingresso dell’ospedale. Lì verrà eseguito il tampone e richiesta una consulenza ostetrica.

Fonte: Azienda sanitaria dell’Alto Adige, data: 19.05.2020

[Gravidanza]
Cosa devo fare se ho tosse, febbre (> 37,5° C) o difficoltà di respirare?

In caso di comparsa di sintomi sospetti per Covid-19, deve recarsi al pre-triage del Suo ospedale. Lì, se necessario, verrà eseguito il tampone e verrà richiesta una consulenza ostetrica.

Fonte: Azienda sanitaria dell’Alto Adige, data: 19.05.2020

[Gravidanza]
Cosa devo fare se sono stata testata positiva al coronavirus?

La Sua gravidanza verrà presa in carico dal Centro di Medicina prenatale dell'ospedale di Bolzano che in base ai sintomi da Lei sviluppati e all'epoca di gravidanza, programmerà i necessari controlli futuri.

Fonte: Azienda sanitaria dell’Alto Adige, data: 03.04.2020

[Gravidanza]
La mia infezione Covid-19 (o il sospetto) ha effetto sulla modalità di parto?

Non viene consigliato il taglio cesareo elettivo per le donne affette da Covid-19 o con sospetto di infezione, salvo specifiche indicazioni cliniche materne o fetali.
Non esistono controindicazioni alla anestesia peridurale. Ma per l'emergenza del coronavirus il servizio non è garantito.

Fonte: Azienda sanitaria dell’Alto Adige, data: 03.04.2020

[Gravidanza]
Il medico mi ha detto che devo fare la radiografia del torace o la TAC (tomografia computerizzata) ma io ho paura per il mio bambino.

La Tac è ritenuta, in questo momento, un esame essenziale per la valutazione delle complicanze polmonari. È importante che ti sottoponga agli esami che ti sono proposti in quanto servono per impostare la terapia più opportuna per la tua salute e quella del tuo bambino.

Fonte: Azienda sanitaria dell’Alto Adige, data: 03.04.2020