Idrogeno

La provincia di Bolzano vuole ridurre la produzione die CO2 con il piano generale per l'idrogeno (Presentazione; italiano da pagina 13). Siamo in grado di produrre idrogeno verde con la corrente da fonti idroelettriche prodotte in eccesso. I progetti JIVE e MEHRLIN, finanziati dall’UE, prevedono di acquistare 12 BUS ad idrogeno per la linea BUs cittadina SASA e di costruire una stazione di rifornimento di idrogeno nel deposto SASA di Bolzano.

Meeting di Rimini, Kompatscher e Alfreider fra i relatori

Meeting di Rimini, Kompatscher incontra i ministri Gelmini e Speranza. Visita del commissario UE Gentiloni allo stand Alto Adige. Alfreider parla di mobilità e idrogeno. In agenda temi d’attualità.

Mobilità sostenibile, rapporti fra Stato e Regioni, situazione epidemiologica e futuro nel post Covid: sono alcuni dei temi che il presidente della Provincia Arno Kompatscher e l’assessore alla mobilità e alle infrastrutture Daniel Alfreider hanno affrontato negli ultimi due giorni (22 e 23 agosto) nell’ambito della 42esima edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini, in corso dal 20 al 25 agosto 2021 alla Fiera di Rimini dal titolo “Il coraggio di dire “Io””. Nella giornata di oggi (23 agosto) il presidente Kompatscher è stato fra i relatori dell’incontro “Fra federalismo e centralismo quali prospettive per le Regioni” insieme a  Francesco Acquaroli, presidente della Regione Marche, Sabino Cassese, giudice emerito della Corte Costituzionale e professore di Global Governance alla School of Government della LUISS Guido Carli, Mariastella Gelmini, ministra per gli Affari regionali e le autonomie, e Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria. “L’incontro metteva a fuoco le prospettive del sistema regionale italiano in questo momento di profonda trasformazione del panorama pubblico italiano. In tale contesto l’esperienza dell’Alto Adige può offrire spunti e indicazioni importanti” ha sottolineato il presidente Kompatscher.

Focus Europa: incontro col Commissario Gentiloni

Il presidente Kompatscher e l'assessore Alfreider hanno anche avuto modo di incontrare il Commissario Europeo all’Economia Paolo Gentiloni, che ha fatto visita allo stand dell’Alto Adige nell’ambito della manifestazione. Fra gli incontri di Kompatscher nella giornata di ieri c’è stato anche quello con il ministro alla Salute Roberto Speranza, con il quale il presidente ha fatto il punto della situazione della pandemia e rivolto lo sguardo alle prospettive future in relazione al Covid 19. Kompatscher ha poi incontrato anche la ministra per gli Affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini, con la quale ha avuto modo di discutere tematiche strettamente legate all’autonomia altoatesina. Di mobilità sostenibile si è parlato invece domenica (22 agosto) nel convegno “La transizione ecologica e vettori energetici: l’idrogeno”. L’assessore Alfreider ha presentato la strategia dell'Alto Adige che punta sull'idrogeno come vettore per una mobilità ad emissioni zero. “Con la realizzazione di alcuni progetti pilota - attuati grazie ad un cofinanziamento dell'Unione Europea - sono stati acquistati finora 17 autobus e 28 macchine ad idrogeno. Lavoriamo per creare il “Brenner Green Digital Corridor” e per ottimizzare i flussi del traffico sul corridoio del Brennero tramite la digitalizzazione, il potenziamento della rotaia e della mobilità senza emissioni. Inoltre è un nostro obiettivo dare una spinta alla mobilità senza emissioni in ottica delle Olimpiadi 2026 ad Anterselva e sui passi dolomitici” ha detto l’assessore Alfreider.



Vai alla versione originale del comunicato per visualizzare eventuali immagini, documenti o video correlati

ASP/sf