Informazioni utili

Il mio primo stipendio, cosa devo fare? Come calcolo il mio stipendio netto? Informazioni utili riguardante gli stipendi.

Sono al mio primo incarico

  • Stipulare il contratto (con la scuola o con l'Intendenza Scolastica)

Nel momento dell’assunzione e/o riassunzione sarà a Sua disposizione un fascicolo digitale personale. Qui verranno archiviati i cedolini ed i CU (Certificazione Unica).

Presupposto per l‘accesso al fascicolo digitale personale con la Carta Servizi è l‘attivazione della stessa presso il proprio Comune di residenza.

presso la segreteria della scuola dovrà inoltre consegnare:

presso l'Intendenza Scolastica:

  • domanda per l'attribuzione dell'indennità di bilinguismo/trilinguismo
  • domanda per l'attribuzione degli aumenti dell'indennità provinciale per: laurea (nella scuola elementare), titoli di specializzazione ecc.

Non sono al mio primo incarico

presso la segreteria della scuola:

  • comunicare tempestivamente tutte le variazioni relative ai dati personali
  • comunicare tempestivamente tutte le variazioni relative alla situazione familiare

presso l'Intendenza Scolastica:

  • in caso di acquisizione di nuovi titoli fare domanda di attribuzione della relativa indennità
  • fare domanda di passaggio di fascia ai fini dell'indennità provinciale (dalla prima alla seconda e dalla seconda alla terza)
  • domanda di attribuzione indennità di bilinguismo/trilinguismo
  • domanda di attribuzione di aumenti dell'indennità provinciale per laurea (scuole elementare nonchè al personale diplomato delle scuole secondarie di II grado), titoli di specializzazione, ecc.

Il contratto collettivo provinciale per il personale docente e educativo delle scuole elementari e secondarie di primo e secondo grado della Provincia di Bolzano per l’anno 2009 è stato approvato il 13 giugno 2013 e pubblicato sul Bollettino Ufficiale n. 25 del 18 giugno 2013. Il contratto collettivo entra in vigore il giorno della pubblicazione sul Bollettino Ufficiale.

Il contratto collettivo provinciale per il personale docente del 8 ottobre 2008 riguarda il biennio economico 2007-2008.

Le ulteriori disposizioni relative agli stipendi e le norme sul diritto del pubblico impiego si trovano nel Testo Unico dei contratti collettivi provinciali del 23.04.2003.

Qui trovate il calcolo dello stipendio netto mensile attuale.

Indicazione: quando si apre il file dovete scegliere il punto "salva" e scaricare il file Excel sul proprio PC, poi attivare "esecuzione macro".

Questo calcolo non prevede i seguenti elementi stipendiali aggiuntivi:

  • Aumento dell'indennità provinciale per laurea
  • Aumento dell'indennitá provinciale per i 15 anni di servizio
  • Aumento dell'indennità provinciale per titoli di specializzazione

Il calcolo é valido solo per il periodo dal 1 settembre al 30 giugno, nei mesi di luglio ed agosto l'indennitá provinciale non viene retribuita.

Il programma non prevede il calcolo delle detrazioni d'imposta per familiari a carico.

Riferimento normativo:

  • Articolo 71 del decreto legge 25/6/2008, convertito in legge 133/2008
  • Circolare n.38 del 4/12/2008 delle Intendenze Scolastiche, con la quale sono state date disposizioni sull’applicazione della nuova normativa riguardo le assenze per malattia per il personale scolastico.

Le nuove disposizioni prevedono, tra l’altro, che a partire dal 25/6/2008 per i primi dieci giorni di ciascun periodo di malattia al personale docente spetta esclusivamente il trattamento economico fondamentale, mentre deve essere decurtato il trattamento accessorio. Unica eccezione l’indennità provinciale, che non viene decurtata in quanto considerata retribuzione fondamentale aggiuntiva.

Come vengono esposte le decurtazioni sul cedolino stipendi?

  1. i periodi di assenza per malattia con decurtazione dello stipendio riferiti all’anno in corso sono indicati nel riquadro “periodi” del cedolino stipendi, quelli riguardo l’anno 2008 in calce al cedolino; essi devono coincidere con i periodi indicati nei provvedimenti che l’insegnante ha ricevuto dalla scuola;
  2. l'ammontare della riduzione dello stipendio accessorio riguardante assenze del 2008 è indicato a parte con il relativo elemento stipendiale (p.e. R015 – recupero indennità di bilinguismo);
  3. per motivi tecnici non è possibile presentare distintamente tale riduzione anche per l’anno in corso, in quanto confluisce nell'importo della rispettiva voce liquidata per il mese corrente. Nella tabelle allegata sono indicati gli importi giornalieri degli elementi stipendiali che vengono decurtati.