Servizio volontario estivo per giovani

Con il servizio volontario estivo si vuole rafforzare la possibilità per i giovani di maturare esperienze nei vari ambiti del sociale per trarne orientamenti utili al proprio futuro impegno professionale e sociale, ma anche per la vita. Il periodo del servizio volontario estivo è fissato da 6 a 8 settimane. L'impiego settimanale dei giovani e delle giovani è fissato con delibera della Giunta Provinciale a 30 ore settimanali.

Il servizio volontario estivo può essere svolto nei seguenti ambiti:

  • assistenza sanitaria e sociale;
  • educazione allo sviluppo in Provincia di Bolzano;
  • protezione civile;
  • tutela dell’ambiente.

Volontari

Possono prestare servizio volontario estivo i giovani e le giovani di età compresa fra i 15 e i 19 anni, che frequentano in Provincia di Bolzano una scuola secondaria di primo grado, una scuola secondaria di secondo grado o una scuola di formazione professionale di qualsiasi tipo e forma giuridica.

Gli studenti e le studentesse interessati si devono presentare direttamente alle organizzazioni ed enti, che hanno presentato la propria offerta di attività entro maggio.

  • Assicurazione: A tutti i volontari e le volontarie sono garantite le assicurazioni obbligatorie per la copertura del rischio di infortuni e la responsabilità civile. I relativi oneri sono a carico del promotore, presso il quale i volontari e le volontarie prestano servizio.
  • Prestazioni del Servizio sanitario: Ai volontari e alle volontarie sono garantite, in forma gratuita, le prestazioni sanitarie connesse all'espletamento del servizio volontario.
  • Rimborso spese: A conclusione del servizio volontario i giovani e le giovani ricevono dalle organizzazioni ed enti un rimborso spese pari a 80,00 € netti a settimana.
  • Tirocinio scolastico: il servizio volontario estivo può essere riconosciuto come tirocinio scolastico.

Organizzazioni ed enti

Promotori di servizi volontari sono organizzazioni ed enti privati o pubblici in possesso dei seguenti requisiti:

  1. non avere scopi di lucro;
  2. avere finalità istituzionali rientranti in uno dei settori;
  3. disporre di capacità organizzativa e possibilità di impiego proporzionate ai progetti o alle attività previste;
  4. svolgere un'attività continuativa da almeno tre anni;
  5. avere sede in Provincia di Bolzano e svolgere l'attività in ambito provinciale.

Organizzazioni ed enti che perseguono in modo prevalente o esclusivo interessi economici, politici o religiosi non possono avvalersi di volontari e volontarie.

Organizzazioni ed enti, che hanno interesse ad accogliere giovani del servizio volontario estivo, presentano entro il 26 marzo 2020 la propria offerta di attività all'Ufficio Affari di gabinetto. L'offerta deve contenere una descrizione completa dell'ambito d'impiego e della attività collegate al servizio estivo. La domanda con l'indicazione dei dati anagrafici dei/delle giovani deve essere presentata all'Ufficio Affari di gabinetto entro il 31 maggio 2020.