Tedesco per alunni da fuori provincia

I corsi di tedesco per alunni provenienti da fuori provincia hanno lo scopo di offrire agli alunni che provengono da altre province e hanno scarse conoscenze della lingua tedesca un'offerta didattica integrativa per adeguare la loro preparazione scolastica. Questi corsi sono previsti dall'articolo 9 del Decreto del Presidente della Repubblica 10 febbraio 1983 n. 89. (Link esterno)

A partire dall'anno scolastico 2008-2009 sono da considerare "alunni provenienti da fuori provincia" (ai sensi dell'art. 9 del DPR 89/83) soltanto gli alunni cittadini italiani provenienti da scuole situate fuori della provincia di Bolzano e non gli alunni con background migratorio. Con l'istituzione dei Centri linguistici (Link esterno) per favorire l'integrazione linguistica degli alunni con background migratorio nella realtà scolastica altoatesina, l'offerta formativa per tali alunni è coperta, anche per il tedesco L2, dai suddetti Centri linguistici.

La Direzione dell'Intendenza scolastica, in collaborazione con l'Ufficio Finanziamento scolastico, offre alle scuole che non dispongono dei fondi necessari per far fronte alle esigenze organizzative di tali corsi, un'ulteriore copertura finanziaria per l'attivazione di appositi moduli d'insegnamento.

La partecipazione a questi corsi può essere richiesta presso la segreteria della scuola.