Comuni e altri enti pubblici locali

In base alla Legge provinciale 17/1985 gli enti pubblici locali hanno i seguenti obblighi:

  1. conservare correttamente l'archivio;
  2. procedere a scarti di documenti osservando la procedura stabilita all’articolo 20;
  3. istituire sezioni di archivio separate per i documenti e gli archivi relativi ad affari esauriti da oltre 40 anni, redigendone un inventario in duplice copia e inviandone una all'Archivio provinciale. Prima del passaggio dei documenti alle sezioni separate dell'archivio devono essere effettuate le operazioni di scarto;
  4. agli studiosi che presentino all’Archivio provinciale una richiesta motivata deve essere consentita la consultazione dei documenti conservati negli archivi, purché prevista ai sensi dell'articolo 7.