Percorso di qualità nell'educazione permanente di lingua italiana

Il sistema dell’educazione permanente in Alto Adige è regolato dalla legge provinciale 7 novembre 1983, n.41. Uno dei compiti dell’Amministrazione è quello di coordinare il settore curando l’aggiornamento degli operatori al fine di garantire la qualità dell’offerta grazie al lavoro di personale preparato e competente.

La prima tappa del percorso di qualità nell'educazione permanente è stata la formazione degli operatori con corsi sulla progettazione e valutazione delle attività e sugli aspetti manageriali e comunicativi nelle agenzie. La seconda fase è stata la qualificazione dei docenti e la costituzione di un Albo docenti di educazione permanente. Nella terza fase è stata elaborata la Carta dei servizi delle agenzie. Inoltre, ogni agenzia, in modo autonomo, ma sostenuto con finanziamenti pubblici, ha ottenuto la certificazione di qualità.