RIENZact

Area del progetto

Area fluviale della Rienza (comuni di Dobbiaco, Villabassa, Monguelfo-Tesido, Valdaora, Rasun-Anterselva, Perca, Brunico, San Lorenzo di Sebato, Chienes, Vandoies, Rodengo, Rio di Pusteria)

Periodo del progetto

Da gennaio 2018 inizialmente fino a dicembre 2020, ma in seguito al Covid è stato prolungato fino a giugno 2021.

Responsabilità

Promotore del progetto: Agenzia per la Protezione civile

 

 

Risultati del progetto

Nell’arco di due anni è stato elaborato il piano di gestione dell’area fluviale Rienza, presentato come catalogo delle misure nell’ambito del 3° Forum tenutosi in forma di videoconferenza il 13.11.2020.

Registrazione della videoconferenza

La Rienza

La Val Pusteria, una delle tre valli principali dell’Alto Adige, è attraversata dalla Rienza, lunga circa 80 chilometri. Dalla sorgente alla sbocco nell’Isarco, il corso del fiume è caratterizzato da ambienti molto diversi: nella Val di Landro, la Rienza attraversa le aree di due parchi naturali, nel corso superiore e medio della Val Pusteria passa per superfici relativamente popolose e fortemente sfruttate a livello agricolo, e lungo tutto il suo corso incontra un lago e due bacini artificiali; nel complesso, gli affluenti della Rienza sono undici. Altrettanto numerosi e diversificati sono i requisiti per la gestione e lo sviluppo dell’area fluviale, primo fra tutti la conservazione di un ambiente di vita sicuro.

Piani di gestione del fiume e piani di bacino all’interno della gestione del territorio Nell’ambito della gestione del territorio, per la protezione e lo sviluppo sostenibile delle aree fluviali l’Agenzia per la Protezione civile della Provincia Autonoma di Bolzano ha previsto l’elaborazione interdisciplinare di piani di gestione dell’area fluviale e piani di bacino per i torrenti di montagna. Negli scorsi anni sono già stati redatti diversi piani territoriali di gestione delle aree fluviali, tra i quali i progetti “Alto Aurino” in Alta Valle Aurina, “CittàPaeseFiume” nella media Valle Isarco, ed “Etsch-Dialog” nella Alta Val Venosta.

Progetto “RIENZact”

All’inizio del 2018 è stato lanciato anche per la Rienza un progetto per l’elaborazione di un piano di gestione dell'area fluviale, chiamato “RIENZact”. L’area oggetto di studio si estende dalla sorgente del fiume ai piedi delle Tre Cime fino allo sbocco nel bacino artificiale di Rio di Pusteria, e abbraccia 30 chilometri quadrati. Nel progetto interdisciplinare sono coinvolti i dodici comuni interessati e tutti i principali ambiti specialistici, come protezione dalle piene, sfruttamento del territorio, agricoltura e selvicoltura, turismo ed economia; inoltre vengono considerati aspetti urbanistici e tematiche ecologiche. L’obiettivo è elaborare entro la fine di giugno 2021, in un processo di pianificazione partecipativo continuo, linee guida comuni e un piano di interventi per lo sviluppo sostenibile dell’area fluviale, considerando la popolazione che vive e opera al suo interno e in linea con la protezione dai pericoli naturali e la tutela dell’ambiente. Il dialogo interdisciplinare con esperti del settore e l’elevata partecipazione di gruppi di riferimento e della cittadinanza serviranno anche a garantire la massima accettazione del piano in elaborazione per la gestione dell’area fluviale. Il piano, con un programma di misure definite per priorità, dovrà anche servire come base per progettazioni e interventi successivi per la riduzione dei rischi.

Svolgimento del progetto

Il progetto è partito all’inizio del 2018 e si concluderà alla fine di giugno 2021. In questo periodo si terranno una serie di riunioni di progetto, workshop, forum specialistici ed eventi per la cittadinanza.

A una prima fase di raccolta e analisi di dati sul rischio idraulico, ecologia acquatica, ecologia terrestre e uso del suolo, e gestione delle acque ha seguito una sintesi strutturata con il coinvolgimento di tutti i gruppi di riferimento e della popolazione. Infine sono state elaborate le linee guida comuni, con un piano di interventi per la riduzione del rischio derivante dalle piene e per lo sviluppo sostenibile del fondovalle.

Il progetto FESR4022 "Piano di Gestione Area Fluviale Rienza" (FRM Rienz) viene finanziato tramite il programma operativo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” ICO - FESR 2014-2020 ed è realizzato sotto l'egida dell’Ufficio Sistemazione bacini montani Est dell’Agenzia per la Protezione civile della Provincia Autonoma di Bolzano. La gestione del progetto è affidata al Regional Management GAL Val Pusteria.

 

Attività svolte finora

Si è conclusa a fine novembre 2018 la fase di raccolta e analisi dei dati in materia di ecologia terrestre e uso del suolo, ecologia acquatica, gestione delle acque e rischi derivanti dalle piene lungo gli 84,30 km di percorso del fiume. Dopo l’analisi completa dei dati sono seguite l’identificazione delle zone di conflitto e di rischio e l’elaborazione di possibili soluzioni.
Dopo una valutazione completa dell'area di studio, ha seguito l'identificazione delle zone di conflitto e di rischio, i punti di forza e l'elaborazione di possibili soluzioni.
Al primo Forum dei cittadini di Percha il 30 novembre 2018, il progetto è stato presentato al pubblico e sono stati presentati i primi importanti risultati degli studi sulla situazione attuale. Gli studi sono stati completati nei mesi successivi e il 30 maggio 2019 gli esperti del gruppo direttivo del progetto hanno presentato i loro risultati, comprese le zone di conflitto e di rischio identificate e le soluzioni iniziali. Nell'estate del 2019 è iniziata la fase di collegamento dei risultati delle analisi, durante la quale è stata condotta una campagna di questionari a fine estate per tenere conto delle opinioni di tutte le parti interessate e della popolazione. La partecipazione di esperti, gruppi di interesse e pubblico è rivolta alla prospettiva più ampia possibile, che dovrebbe consentire di definire una visione sinergica e derivarne un catalogo di misure comprensibili per tutti e supportate da tutti, con l'obiettivo di creare un ambiente sicuro e protetto del fiume e dell'habitat sostenibili lungo il fiume Rienza.
Il 27 settembre 2019 sono stati presentati i risultati del lavoro di collegamento, insieme ai punti di forza e ai punti deboli individuati in riferimento a rischi idrici, ecologia, uso del suolo e gestione delle acque, e sono stati proposti gli obiettivi primari per lo sviluppo di un’area fluviale sicura e sostenibile. In occasione del Forum sull’area fluviale del 6 novembre, i risultati sono stati presentati a una più ampia cerchia di interessati, e i partecipanti sono stati invitati a presentare suggerimenti e proposte in merito agli interventi possibili.

All’inizio del 2020 è stato formulato il modello guida, dopo di che verranno stabilite le misure per il raggiungimento degli obiettivi, che sintetizzate per priorità in un piano di interventi costituiranno il futuro quadro d’azione per la gestione dell’area fluviale della Rienza. Gli obiettivi chiave e le misure più importanti saranno presentati a una cerchia allargata di gruppi di interesse in un terzo forum sui bacini idrografici nel novembre 2020 prima di essere successivamente presentati al pubblico.

 

Sintesi da leggere I contenuti degli eventi informativi per la cittadinanza

2019-11-06: 2° forum di San Lorenzo con presentazione sulla "Sintesi dati, elaborazione quadro guida e proposte ambiti d‘azione" (verbale con i contenuti dell'evento in lingua tedesca, pdf della presentazione PowerPoint ca. 29 MB)

2018-11-30: 1° forum di Perca con presentazione del progetto “RIENZact” e delle prime importanti indicazioni derivanti dagli studi di ecologia terrestre e uso del suolo, ecologia acquatica, gestione delle acque e rischi derivanti dalle piene (verbale con i contenuti dell'evento in lingua tedesca ca. 2 MB, presentazione PowerPoint ca. 360 MB) (Verlinkung zum Protokoll sowie zur Powerpointpräsentation)

Roll up Rienzact

 

News

2021-03-26: Progetto RienzAct: partiti i lavori sulla Rienza a Dobbiaco

2020-11-25: RIENZact, misure per lo sviluppo sostenibile della Rienza

2019-09-16 Radio Holiday RIENZact

2019-06-04 RIENZact: nuova fase del progetto

2018-12-06 RIENZact, progettazione partecipata per il fiume Rienza

2018-11-28 Pianificazione partecipata con il progetto "RIENZact"

2018-06-22: Semaforo verde per il “RIENZact”

 

Nei media

2020-12-21 Vintila Bote - Hochwasserschutz für die Rienz

2020-12-04 Alto Adige online - Misure contro le piene della Rienza

2020-11-25 STOL Hochwasserschutz und nachhaltige Entwicklung fuer die Rienz

2020-11-25 SuedtirolNews RIENZact Hochwasserschutz und Nachhaltigkeit

2020-11-25 Gazzettadellevalli.it RIENZact, misure per lo sviluppo sostenibile

2020-11-18 Dolomiten Eine Promenade mitten in der Stadt

2020-11-16 Dolomiten Gemeinsam fuer eine sichere Rienz.pdf

2020 -10-24 Puschtra Fischbestand

2020-06-03 Puschtra RIENZact ab Herbst

2019-09-01 Alto Adige Valorizzazione del territorio

2019-08-31 Alto Adige Questionario RIENZact

2019-08-31 Vintila Bote RIENZact geht in die nächste Phase

2019-08-29 PZ Alles im Fluss

2019-07-31 Mühlbacher MB RIENZact nimmt Fahrt auf

2019-06-13 Alto Adige Ilstnerau e Rienzact

2019-06-06 VOX News Suedtirol EFRE-Projekt RIENZact geht in die naechste Phase

2019-06-04 AAI Progetto RIENZact confrontate le analisi sulla Rienza

2019-06-01 Neue Südtiroler Tageszeitung: Ergebnisse vorgestellt

2019-06-04 Radio Italia60: Nuova fase per il progetto FESR “RIENZact”

2018-12-06: RienzAct, progettazione partecipata per il fiume Rienza

2018-11-28: Pianificazione partecipata con il progetto “RIENZact” il 30 novembre

2019-02-15 Dolomiten_Der Gemeindeausschuss Niederdorf.pdf

2018-12-24 Gemeindezeitung „Vintila Bote“: „Sicherer Lebensraum an der Rienz“

2018-12-11 Alto Adige: “Un piano per salvare la Rienza”

2018-12-11 Alto Adige online: “Coinvolgere Comuni e cittadini”

2018-12-06 SüdtirolNews: „Rienz: EFRE-Projekt sichert Lebensraum“

2018-11-29 Neue Südtiroler Tageszeitung: „Reden über die Rienz“

2018-07-12 Pustertaler Zeitung: „Im fließenden Dialog“

2018-07-12 Puschtra online: Pustertal – RIENZact

2018-07-03 Dolomiten: „Über Sicherheit und Nachhaltigkeit der Rienz“

2018-05-24 Dolomiten: „Über den Lebensraum der Rienz“

 

Prossimi eventi

Il prossimo evento informativo per la cittadinanza si terrà presumibilmente in Primavera 2021 La data verrà resa nota per tempo.

 

Fate visita periodicamente al sito per tenervi aggiornati sul progetto “RIENZact” e sui prossimi eventi!