Feste ed eventi

Secondo l’ordinanza presidenziale n. 25 del 18 giugno 2021 gli eventi e manifestazioni accessibili al pubblico, comprese anche le sagre e le feste di paese, possono svolgersi all'aperto, in aree delimitate, previa presentazione della Certificazione verde europea Covid-19 (Greenpass) e nel rispetto delle misure di sicurezza di cui all'allegato A, della legge provinciale 8 maggio 2020, n. 4, e successive modificazioni precisate nelle delibere della Giunta Provinciale n. 549 del 22 giugno 2021 e n. 571 del 29 giugno 2021.

L'eventuale somministrazione di cibi e bevande sarà effettuata nel rispetto delle norme per il comparto della ristorazione.

Sono in vigore le seguenti regole:

  • La partecipazione a feste e manifestazioni all’aperto di persone di età superiore ai 12 anni, è consentita esclusivamente mediante la Certificazione verde europea Covid-19
  • La partecipazione a feste e manifestazioni all’aperto di persone di età compresa tra i 12 e i 18 anni, è consentita anche dopo l’esecuzione di un test fornito gratuitamente sul posto, risultato negativo. I test nasali vengano messi a disposizione gratuitamente dall’Azienda Sanitaria.
  • L'evento dovrà svolgersi in un’area ben delimitata.
  • nell'area di accesso all’evento, è fatto d’obbligo, per gli organizzatori, di controllare che tutti i partecipanti di età superiore ai 12 anni, siano in grado di esibire la Certificazione verde europea. Allo scopo, si raccomanda di assegnare tale attività di controllo ad un servizio di sicurezza.
  • Il rispetto delle restanti norme di sicurezza sull’area, in particolare quelle relative alle attività di ristorazione, spetta agli organizzatori. È concessa, inoltre, la possibilità di delegare il rispetto delle predette norme, in accordo o collaborazione con un servizio di sicurezza.
  • L’eventuale somministrazione di alimenti e bevande avviene nel rispetto delle regole previste per il settore della ristorazione (punto II. D. Allegato A).
  • Il loro consumo può avvenire solo ed esclusivamente ai tavoli o al bancone, purché sia rispettata la distanza minima di almeno 1 metro.
  • Tutto il personale addetto al servizio degli ospiti dovrà indossare mascherine chirurgiche.
  • Poiché la Certificazione verde europea Covid-19 o un test ad hoc consentono l'accesso a eventi pubblici e manifestazioni all'aperto, non vi è sostanzialmente alcun obbligo di indossare la mascherina, come invece previsto in caso di assembramento. Ciò significa che la protezione delle vie respiratorie deve essere indossata solo quando la distanza tra le persone è inferiore a un metro per un determinato periodo di tempo, come, ad esempio, quando si balla in coppia.
  • È consentita la musica dal vivo. Il ballo è però permesso solo con la mascherina, a meno che non si tratti di persone conviventi.
  • Dovranno essere sempre presenti e ben visibili i dispositivi per la disinfezione delle mani.

Per saperne di più

Consulta le normative vigenti nella sezione Download - Documenti da scaricare.

Consulta le delibere della Giunta Provinciale.