Contenuto principale

Borse di studio per meriti particolari

Borse di studio per meriti particolari

Le borse di studio per meriti particolari non rientrano strettamente nell'ambito del Diritto allo Studio; la loro assegnazione avviene unicamente in base al merito, indipendentemente dalle condizioni economiche.

Considerati i diversi sistemi di valutazione, vengono banditi due concorsi distinti per l'Italia e per l'estero. Come è già avvenuto negli anni scorsi, anche per le borse di studio per meriti particolari 2016/2017, il contingente complessivo di 330 borse di studio per meriti particolari viene suddiviso in proporzione alla quantità degli studenti altoatesini iscritti e delle studentesse altoatesine iscritte presso le università altoatesine, le università italiane - fuori provincia di Bolzano e le università estere.

La durata legale del corso di studi non deve essere superata di oltre sei mesi.

Per accedere al servizio e-government, l’identificazione degli studenti e delle studentesse avviene mediante la Carta Provinciale dei servizi (tessera sanitaria), se questa è dotata del chip. Siccome l’attivazione della Carta Provinciale dei servizi richiede un certo lasso di tempo, gli studenti sono pregati e le studentesse sono pregate di provvedere tempestivamente all’attivazione della stessa nel loro comune. Per maggiori informazioni sulla Carta Provinciale dei Servizi, la sua attivazione e il suo uso, rivolgersi al numero verde 800 816 836 oppure consultare il sito www.provincia.bz.it/cartaservizi.

Gli studenti e le studentesse che sono già in possesso di un account personale composto di nome utente e password, rilasciato dall'Ufficio per il diritto allo studio universitario, possono continuare a utilizzare lo stesso account.

Gli studenti e le studentesse che non sono in possesso della Carta Provinciale dei servizi ovvero possiedono una Carta Provinciale dei servizi senza chip hanno la possibilità di richiedere un account certificato presso l’Ufficio per il diritto allo studio universitario. Devono esibire un documento di riconoscimento valido e il "Certificato di attribuzione del codice fiscale" rilasciato dall'Agenzia Entrate.

Scegli uno dei seguenti link e ti collegherai con la pagina corrispondente della Rete Civica, il portale della Pubblica Amministrazione.

 

Premi per meriti particolari – non vengono più bandite!

I premi per meriti particolari non vengono più banditi. I mezzi che venivano messi a disposizione per i premi per meriti particolari (erano 40 premi all’anno) ora vengono attribuiti alle borse di studio per meriti particolari. Sarà quindi possibile far richiesta per una borsa di studio per merito con la conclusione di tutti i corsi di studio: lauree triennali, lauree magistrali e corsi di studio a ciclo unico di quattro o più anni vengono trattati alla pari.

Scegli uno dei seguenti link e ti collegherai con la pagina corrispondente della Rete Civica, il portale della Pubblica Amministrazione.