Contenuto principale

Formazione & Aggiornamento

A partire dall’anno scolastico 2017/2018, anche alla luce delle nuove disposizioni nazionali e locali (L. 107/2015 e L.P. 14/2016), il Dipartimento Istruzione e Formazione italiana propone la propria offerta formativa articolandola in quattro macroaree tematiche. L’obiettivo che il Dipartimento si prefigge è di diffondere linee di indirizzo su temi forti e prioritari e costruire il profilo docente rispondente alle richieste formative ed educative della società attuale. Per promuovere una professionalità docente che risponda a tali caratteristiche, i corsi e i laboratori proposti si articoleranno nelle seguenti macroaree tematiche, trasversali rispetto a tutte le discipline e aperte a possibili intrecci e a interessanti contaminazioni reciproche:

  • CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE - Focus: Pregiudizio, Didattica della Storia, Diritto/Economia, Educazione alla legalità, Prevenzione del disagio giovanile e dei fenomeni di bullismo, Cittadinanza digitale e prevenzione del cyberbullismo, Educazione alla salute

  • INNOVAZIONE DIDATTICA - Focus: Didattica delle competenze, Inclusione, Plurilinguismo e metodologia CLIL, Tecnologie, Matematica e Scienze, Competenze di base, Problem solving

  • ORIENTAMENTO - Focus: Didattica orientante, Alternanza scuola/lavoro, Dispersione scolastica, Peer tutoring

  • VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE - Focus: Esami di stato, Portfolio dello studente, Collegialità del Consiglio di classe

Accanto ai corsi inseriti nelle macroaree il Dipartimento realizza annualmente attività formative rivolte a specifiche categorie di insegnanti (anno di prova, l’inserimento professionale, etc).

Nel pieno rispetto dell’autonomia delle scuole, ogni docente destinerà a specifiche attività di formazione proposte dal Dipartimento Istruzione e Formazione italiana almeno un terzo del proprio monte ore di aggiornamento. Le rimanenti ore di formazione potranno essere spese nell’ambito delle attività di aggiornamento realizzate in autonomia dalle scuole o dagli altri enti del territorio.

Corsi di formazione e aggiornamento proposti dalle scuole

Ai sensi della L.P. 12/2000 i singoli collegi docenti approvano le proposte di aggiornamento della propria scuola, che dovranno essere formulate in sintonia con gli obiettivi individuati nel Piano Triennale dell'Offerta Formativa ed essere coerenti e funzionali ad esso. I corsi dovranno, inoltre, essere realizzati preferibilmente in rete con altri Istituti scolastici, evitando sovrapposizioni con iniziative già presenti nel Piano di Formazione del Dipartimento, in un’ottica di ottimizzazione delle risorse.

Corsi proposti dagli enti

Gli enti che intendono proporre corsi di aggiornamento per dirigenti e docenti delle scuole in lingua italiana della provincia devono seguire termini e modalità stabiliti nella direttiva della Sovrintendente scolastica. Le iniziative che si intendono proporre vanno concordate con l’ispettore di riferimento del Dipartimento Istruzione e Formazione. Le proposte che saranno ritenute valide, secondo quanto previsto dalle Linee guida, dovranno essere inserite nell’applicazione web “Athena”, all’indirizzo http://redas.siag.it, utilizzando username e password di accesso assegnate.
Le proposte così formulate saranno prese in esame dalla Commissione aggiornamento. Le iniziative approvate faranno parte del Piano di Formazione e saranno pubblicate online.

Accreditamento

Gli enti che offrono iniziative formative rivolte ai dirigenti e docenti delle scuole in lingua italiana della Provincia possono richiedere l’accreditamento ai Servizi pedagogici secondo i criteri e le procedure definite nella circolare permanente della Sovrintendente e relativa modulistica. Per ulteriori informazioni visita la pagina Accreditamento agenzie educative. La Provincia di Bolzano è competente in materia di accreditamento soltanto per gli enti con sede legale in provincia di Bolzano. I corsi proposti dagli enti accreditati non necessitano dell’approvazione da parte della Sovrintendente. I dati relativi vengono comunque raccolti dai Servizi Pedagogici ai fini della loro pubblicazione in Internet. Per maggiori informazioni consulta le pagine del sito dedicate al Piano di Formazione.

Contatti

Servizi Pedagogici  - Via del Ronco 2  -  e-mail: servizipedagogici@provincia.bz.it

Sandra Rech - Referente del settore formazione e aggiornamento
Tel. 0471 - 411355 - Fax 0471- 411439  -  e-mail: sandra.rech@provincia.bz.it